Giochi da tavolo


      Notizie Flash: Fallisce il rilancio di HeroScape

      HEROSCAPE AGE OF ANNIHILATIONLa campagna di crowdfunding che avrebbe dovuto riportare in vita HeroScape è fallita. Probabilmente complice il prezzo, circa 250 dollari per la scatola base, la Hasbro non ha visto realizzarsi il colpaccio che invece è riuscito con Heroquest.

      La campagna su Pulse, la piattaforma di crowdfunding della stessa Hasbro, era partita decentemente, e a onor del vero i materiali contenuti nella scatola base erano davvero tanti; tuttavia il progetto non è decollato, ed è stato quindi ritirato. Non solo, ma come già precedentemente dichiarato dalla Hasbro, il fallimento nel crowdfunding ha causato l'accantonamento del progetto di riportare sui tavoli HeroScape a tempo indefinito. Il gigantesco editore americano ha infatti chiuso la pratica HeroScape e preferisce dedicarsi a supportare invece i giochi che al momento stanno funzionando in termini di mercato, come il rinato e sempreverde Heroquest.

      Purtroppo è spiacevole per i fan del famoso wargame leggero targato Hasbro, ma è la dura realtà del mercato attuale, e le speranze di rivedere i famosi esagoni tridimensionali sui nostri tavoli tornano a poggiare esclusivamente sul mercato dell'usato.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Primo piano: Lucca Comics & Game 2022 - Le novità dal mondo dei Giochi da Tavolo

      Lucca Comics & Games 2022 - Giochi da TavoloTorna come da tradizione l’invasione dei giochi da tavolo di Lucca Comics & Games. Complice anche la vicinanza con la recente fiera di Essen, il padiglione Carducci di Lucca si andrà a popolare dal 28 ottobre al 1 novembre di parecchie novità editoriali, alcune delle quali in anteprima assoluta.

      Ultimo aggiornamento: 25/10/2022 con le novità di: Ludic, Ludus Magnus Studio, Mancalamaro, Red Glove
       

      Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

      Notizie Flash: Cominciata la Guerra dei Cloni è. Con Pandemic.

      star wars the clone wars pandemicAsmodée ha annunciato per ottobre l'uscita di un nuovo gioco basato sul sistema di Pandemic, dal titolo che non ha bisogno di spiegazioni: Star Wars The Clone Wars. Ebbene sì, la più famosa campagna militare dell'universo di Star Wars prende forma sui nostri tavoli con le meccaniche di Pandemic.

      Sebbene l'uscita del gioco sia prevista anche in italiano per il prossimo ottobre, e quindi in tempo per Lucca Games, si sa ancora poco del titolo in sé, anche se dalla descrizione sembra in qualche modo simile a World of Warcraft: Wrath of the Lich King, che aveva portato le meccaniche di Pandemic nel mondo del più famoso MMORPG. In Star Wars: The Clone Wars, i giocatori dovranno, nei panni dei cavalieri Jedi, affrontare la minaccia separatista cercando di impedire all'armata droide di bloccare i pianeti e quindi di conquistare  sempre più potere. Distruggendo droidi e compiendo missioni, i Jedi potranno tentare di fermare i malvagi piani dei Sith, usando un misto di tiri di dadi e carte squadra per liberare i mondi caduti in mano ai droidi e cercare di riportare la pace nella galassia.

      E anche se noi sappiamo che non ce la faranno, perché Palpatine ha il potere, il potere illimitato, è nostro dovere prendere la spada laser e batterci al fianco di Mace Windu, Obi Wan Kenobi e Yoda per arginare l'oscurità che minaccia di avvolgere per sempre la galassia lontana lontana. La Forza è con noi... e con Pandemic!

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: Lorcana: la Disney lancia il suo Trading Card Game

      Disney LorcanaLa Disney, in collaborazione con la Ravensburger (già partner del colosso USA con la serie di giochi Villainous) ha annunciato il suo gioco di carte collezionabili (TTG), in piena "sfida" a Pokemon e Magic: The Gathering. Diseny Lorcana, questo il titolo del nuovo TTG, vedrà i giocatori creare squadre dei propri personaggi Disney preferiti, che si muoveranno nel Great Illuminary, un posto fiabesco dove sono custodite tutte le storie, le canzoni e i personaggi Disney.

      Non si sa praticamente nulla sulle meccaniche o sull'artwork, se non che avremo a che fare con uno stile moderno con molti colori e tinte, e che ci saranno carte speciali da collezione, realizzate con tecniche nuove per dare un tocco di differenza alla classica patina olografica. Inoltre, a quanto pare, il gioco non sarà "competitivo quanto Magic", ma non sarà nemmeno un cooperativo.

      Purtroppo per avere altre notizie dovremo aspettare la prima uscita ufficiale, che avverrà il 9 settembre al D23 Expo in California; il gioco, invece, è previsto in vendita per il 2023. La sfida tra titani, dunque, ha avuto inizio!

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: Nuovo grande ritorno per la Hasbro: ecco Heroscape!

      Heroscape Age Of AnnihilationDurante la scorsa GenCon, la Hasbro ha annunciato un ritorno in cui tanti di noi speravano, ma pochi ormai credevano: il ritorno di Heroscape!

      Il popolarissimo gioco di miniature predipinte con scenari tridimensionali torna infatti con una nuova scatola, intitolata Herscape: Age of Annihilation, presentata in un brevissimo video. Durante la convention sono state mostrate alcune delle nuove miniature, che sono ovviamente molto meglio realizzate e dipinte rispetto alle vecchie, visibili qui in una galleria pubblicata su Reddit. Tuttavia i dettagli sono ancora piuttosto scarsi. Ma su Youtube è stato pubblicato da poco un video di Sir Heroscape, utente appunto appassionato del gioco, che ha rivelato diversi dettagli:

      - Craig Van Ness sarà coinvolto nel gioco (Van Ness è uno degli autori storici insieme con Stephen Baker e Rob Daviau).
      - Ci saranno nuove fazioni e nuovi generali che però andranno ad aggiungersi a quelli già esistenti.
      - Le wave di miniature non saranno più un mix di unità rare insieme a quelle comuni.
      - Il primo set includerà unità uniche, e la Hasbro intende insistere sull'accessibilità dei giocatori al prodotto, quindi non dovrebbe essere difficile trovare il gioco.
      - Le miniature NON saranno predipinte, stavolta; al contrario, i terreni saranno invece predipinti in due toni, almeno nel master set.
      - non è ancora nota la data di uscita.

      Una notizia, quindi, che farà piacere a moltissimi giocatori, dato che Heroscape ha avuto un grande successo, e il fatto che sembri retrocompatibile è un'ulteriore grande notizia. Purtroppo per gli appassionati ci sarà da aspettare con molta ansia notizie su data di uscita, prezzi e disponibilità in Italia - chissà che non avremo anche stavolta una versione italiana, come nella prima edizione. Siete pronti a riprendere le armi nel più grande scontro della storia? Heroscape vi sta aspettando!

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: Star Wars Deckbuilding Game annunciato da Fantasy Flight

      Star Wars Deck Building GameCon un annuncio durante la GenCon n°55, la Fantasy Flight Games ha rivelato uno dei prossimi titoli in uscita nel suo già ricco catalogo. Sfruttando ulteriormente la licenza Disney, ecco in arrivo Star Wars: the Deckbuilding Game.

      Poco si sa, invero, di questa nuova release della massiccia casa statunitense, se non che sarà un competitivo e non sfrutterà la meccanica del living card game (anche se l'autore è sempre Caleb Grace, firma esperta in questo genere di giochi), quindi si distaccherà di molto dai prodotti principali attualmente gestiti dalla Fantasy Flight. A parte questo, la data di uscita è prevista nel 2023, e quindi si presume che ne sapremo di più verso la fine dell'anno - o comunque nei prossimi mesi.

      La Forza ci guida, ma l'attesa sarà peggio che fronteggiare il rancor nel palazzo di Jabba!

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: HeroQuest si espande con nuovi personaggi e quest pack

      HEROQUEST Tmage in the mirrorNel mondo di Heroquest arriva l'Erede Ribelle di Elethorn! Con una presentazione animata, la Avalon Hill (Hasbro) ci racconta della storia dell'erede al trono del regno elfico di Elethorn, della sua fuga, e della sua finale decisione di prendere le armi contro le oscure orde di Zargon.

      Dopo la purtroppo introvabile scatola del Cavaliere, la Hasbro mette in vendita dal primo dicembre di quest'anno, ma già in prevendita sul loro sito Pulse, un nuovo eroe per la nuova edizione di Heroquest:  The Rogue Heir of Elethorn è una scatola che include due miniature (Rogue elfo maschio e femmina), 12 carte tra cui le nuove abilità del personaggio, e una carta storia che riguarda una misteriosa lettera. Il nuovo personaggio non potrà usare armature metalliche, ma avrà dalla sua un'inaspettata agilità in combattimento e la capacità di attaccare i nemici a distanza grazie alla sua fida bandoliera di coltelli da lancio.

      Nel frattempo apprendiamo da foto pubblicate durante gli allestimenti che a Indianapolis, dove tra poche ore avrà inizio la 55° edizione di Gencon, la Hasbro mostrerà in anteprima il prossimo box destinato alla distribuzione nei negozi: The Mage of the Mirror, il quest pack dell'Elfo, che contiene nuovi mostri, nuovi arredi e naturalmente nuove quest tra cui alcune in solitario dedicate all'Elfo.

      Dunque Heroquest si arricchisce rapidamente di nuove avventure e nuovi eroi, e chissà che prima o poi la Hasbro non decida di rendere disponibili anche i tre eroi speciali (Bardo, Stregone e Druido) per ora appannaggio esclusivo di chi ha effettuato il finanziamento in crowdfunding della nuova edizione di Heroquest.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: Dune - War for Arrakis sarà il prossimo kickstarter della CMON

      Dune War of arrakisIn un annuncio video, la Cool Mini or Not ha rivelato il suo prossimo progetto su Kickstarter: si tratta di un gioco a firma di Marco Maggi e Francesco Nepitello intitolato Dune - War for Arrakis. Ebbene sì: il mondo inventato da Frank Herbert prenderà vita una volta di più con gli autori del pluripremiato La Guerra dell'Anello.

      L'idea, come raccontato da Nepitello durante l'intervista di lancio della CMoN, era quella di combinare un gioco di strategia con un'intensa parte narrativa. Dune: War for Arrakis vedrà il ritorno del sistema degli Action Dice, che conosciamo bene da La Guerra dell'Anello, e i giocatori potranno controllare le fazioni descritte nel libro per muovere guerra tra loro, ma anche per raccogliere la Spezia, e per sfidare i Vermi delle Sabbie. Ogni partita sarà differente, perché il sistema permetterà un'elevatissima rigiocabilità. Il gioco, inoltre, verrà impreziosito dalla direzione artistica di Paolo Parente, uno degli illustratori più famosi del mondo ludico.

      Sebbene i particolari del gioco non siano ancora tutti rivelati, sono in arrivo i Designers' Diaries per i più curiosi, e Dune: War for Arrakis verrà lanciato sulla piatttaforma Kickstarter prima dell'inverno 2022, quindi non abbiamo da attendere molto prima che la guerra colpisca Arrakis. Il dormiente deve svegliarsi. Il momento è arrivato.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Primo piano: Cascadia e Living Forest solo lo Spiel Des Jahres e KennerSpiel Des Jahres 2022

      Spiel Des Jahres KennerSpiel Des Jahres 2022La cerimonia che incorona i vincitori dello Spiel Des Jahres e del Kennerspiel Des Jahres che usualmente si tiene il lunedi’ quest’anno si è svolta per la prima volta di sabato pomeriggio, come sempre a Berlino dove si son recati tutti gli autori ed editori dei titoli finalisti oltre che tanti operatori dell’industria ludica e giornalisti. Poche ore fa sono stati quindi annunciati i vincitori che sono Cascadia per lo Spiel Des Jahres e Living Forest per il Kennerspiel des Jahres.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

      Notizie Flash: Keyforge tornerà ma con un nuovo editore: Ghost Galaxy

      KeyforgeCome forse ricorderete, l’ultimo aggiornamento di Keyforge, il gioco di carte si Richard Garfield che ha introdotto il concetto del mazzo unico al mondo, risale allo scorso settembre e riportava un malfunzionamento dell’algoritmo che genera le carte che avrebbe bloccato tutta la produzione fino a quando non fosse completata la sua riscrittura. Dopo un preoccupante silenzio durato nove mesi, giunge finalmente oggi un aggiornamento sul futuro del titolo. E’ stato infatti diramato un comunicato che ci informa che tutti i diritti di Keyforge sono stati acquisiti da Ghost Galaxy, una nuova casa editrice del gruppo Strange Stars, la compagnia creata da Christian Petersen (fondatore di Fantasy Flight ed ex-CEO di Asmodee North America). All’interno di Strange Stars troviamo diverse persone che hanno già lavorato in passato in FGG, tra cui Michael Hurley nel ruolo di direttore dello sviluppo. Strange Stars era già al lavoro da tempo nello sviluppo di software per la generazione procedurale di giochi di carte, la proposta ricevuta da Asmodee non era prevista nel loro calendario delle attività ma è stata accolta con entusiasmo, ponendo Keyforge in cima alle priorità del giovane editore.
      A seguito dell’annuncio sono state già rilasciate alcune informazioni su come ha intenzione di muoversi Ghost Galaxy per il futuro di Keyforge. Alcuni degli aspetti che emergono subito sono la necessità di alcuni mesi per rendere di nuovo operativo il software di Keyforge e l’avvio delle contrattazioni con i numerosi partner che hanno localizzato Keyforge nel mondo, preannunciando però che probabilmente molte (se non tutte) edizioni localizzate saranno interrotte. Il loro sforzo infatti sarà principalmente dedicato alla versione in lingua inglese del gioco.
      Ulteriori comunicazioni sono previste nelle settimane a venire, immaginiamo anche durante GenCon visto che la giovane azienda ha annunciato la sua presenza alla più importante convention ludica statunitense.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: Cartigli è il vincitore del Gioco Inedito 2022

      CartigliDopo avervi raccontato i finalisti della nuova edizione del concorso Gioco Inedito, siamo pronti a scoprire il vincitore di questo apprezzatissimo concorso per autori di giochi. Si tratta di Cartigli di di Maurizio Giacometti, Dario Massarenti, Matteo Sassi e Francesco Testini. Il tema del concorso, lo ricordiamo, era Geroglifici, che Cartigli ha saputo trattare con grande efficacia.   Riportiamo le motivazioni dei presidenti onorari di questa edizione, i curatori del museo Egizio Paolo Marini e Federico Poole:

      “La scelta del gioco vincitore è ricaduta su “Cartigli” per diverse motivazioni. Fra le più importanti sicuramente il fatto che nel gioco sia radicato molto bene l’aspetto egittologico, perché la possibilità di ricostruire delle parole giocando permette ai giocatori di avvicinarsi a quello che è il mondo dell’Antico Egitto e, in particolar modo, dei geroglifici. In più, ci sono diversi particolari dinamici che rendono il gioco molto avvincente.
      Abbiamo pensato al fatto che l’autore, nei limiti della dinamica del gioco che gli impone una combinazione limitata di carte geroglifico, abbia comunque cercato di riprodurre delle parole che effettivamente appartengono alla lingua egiziana e che troviamo scritte in geroglifico. Quindi, abbiamo apprezzato l’intento didascalico e la volontà di rapportarsi ai geroglifici. È un gioco di carte che ha un elemento di strategia e sicuramente anche di fortuna e offre una prospettivasul magico e misterioso mondo dei geroglifici.”

      I nostri complimenti ai vincitori di quest’opera corale, tra cui riconosciamo firme già affermate del settore ed esperti alla loro prima pubblicazione ufficiale. Ricordiamo infatti che il gioco sarà pubblicato da dvGames e Lucca Comics & Games in occasione della prossima edizione del Festival.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: Zauberberg è il Kinderspiel Des Jahres 2022

      ZauberbergCome da tradizione, la categoria dei giochi destinati ai più piccoli nell’ambito del più prestigioso premio della Germania (e non solo) dedicato ai giochi da tavolo, vede la sua cerimonia svolgersi prima delle altre, nella città di Amburgo. A vincere il Kinderspiel Des Jahres 2022 è stato Zauberberg, di Jens-Peter Schliemann e Bernhard Weber, edito da Amigo. In questo gioco, che potremmo tradurre come “montagna magica”, prende vita una sfida cooperativa in cui gli apprendisti maghi devono riuscire a scendere giù dal pendio prima delle streghe. Per eseguire i movimenti si useranno delle palline che scorreranno sul piano di gioco (opportunamente inclinato) determinando le prossime tappe del percorso.
      Complimenti agli autori di Zauberberg e anche a Wolfgang Warsch che, pur non avendo vinto, era riuscito a piazzare ben due titoli tra i finalisti.
      Zauberberg è stato già pubblicato in inglese da Amigo, confidiamo che raggiunga presto anche i nostri tavoli localizzato in italiano. I vincitori dello Spiel Des Jahres e del Kennerspiel Des Jahres saranno annunciati a Berlino il prossimo 16 luglio.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: Backerkit - un nuovo attore nel mondo del crowdfunding

      Chiunque abbia sostenuto un progetto kickstarter negli ultimi anni si sarà certamente imbattuto nella piattaforma Backerkit, uno dei più diffusi e robusti sistemi per la gestione dei pledge manager e delle survey adottati dai creatori di iniziative di crowdfunding. Ebbene, il team di San Francisco ha appena lanciato Crowdfunding, un nuovo sistema per la gestione end-to-end del finanziamento dal basso.
      Attualmente in fase beta, il sito conta però già cinque progetti attivi che spaziano tra i giochi, i gadget e props. Ciò che però è ancora più interessante notare è il roster degli editori i cui progetti venturi saranno ospitati dalla piattaforma. Stiamo parlando della Cephalophair Games di Isaac Childres, il quale ha già annunciato che Miniatures of Gloomhaven esordirà qui nel primo trimestre del 2023, ma anche dei prossimi progetti di importantissimi brand come Monte Cook Games, Leder Games, Restoration Games, Unstable Games e tanti altri.
      Insomma, tutt’altro che in fase calante, il mondo del crowdfunding sembra stia in realtà evolvendosi in maniera radicale e questo nuovo competitor pare già da subito agguerrito.
      Siamo curiosissimi di capire quelle che saranno le conseguenze di medio termine di questo evento, soprattutto se, parimenti a quello che accade nel mondo delle console, si instaurerà una “caccia all’esclusiva”.

       

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Notizie Flash: Annunciati i finalisti del concorso Gioco Inedito 2022

      Gioco IneditoSono stati appena annunciati i tre finalisti del concorso Gioco Inedito 2022 indetto da Lucca Comics & Games in collaborazione con dV Games. Il tema di quest’anno, su cui si sono misurati 40 game designer emergenti, è stato “Geroglifici”.
      A competere per la vittoria troviamo quindi:

      • Cartigli di Maurizio Giacometti, Dario Massarenti, Matteo Sassi, Francesco Testini
      • Invoke di Alessandro Cuneo
      • Thot di Enrico Vicario

      E’ stato invece già annunciato il vincitore per il Miglior Artwork, che viene assegnato sempre ad uno dei prototipi presentati nella competizione, andando a premiare l’opera che si è distinta per la qualità delle illustrazioni e per la presentazione artistica. Si tratta di Hieronigma di Lorenzo Manduca.

      I nostri complimenti a Lorenzo Manduca e i migliori auguri ai tre finalisti. Ricordiamo che il titolo vincitore sarà prodotto da Lucca Comics & Games e dV Games e che sarà presentato in anteprima alla prossima edizione del festival a fine ottobre.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

      Reportage: Play 2022 - Impressioni di Gioco - Parte 5

      Un’altra sessione di impressioni di gioco da Play 2022! Anche questa volta un mix di anteprime che saranno lanciate sul mercato nei prossimi mesi e novità appena arrivate su gli scaffali. Oggi vi parliamo di :

      - Bomber - Edizione Insuperabili
      - Escape from New York
      - Lucky Numbers
      - Stranger Things: Attack of the Mind Flayer  
      - Wolfenstein: The Board Game
       

      Leggi Tutto... Altri articoli: Reportage

      Reportage: Play 2022 - Impressioni di Gioco - Parte 4

      Impressioni di gioco parte 4 Play 2022Talvolta, la buona riuscita di una demo in fiera dipende moltissimo dall’atmosfera che si riesce a creare sul tavolo dedicato alla dimostrazione. Ci sono titoli che non vivono vita facile in questi contesti, e altri che potrebbero funzionare anche senza spiegazione grazie a la loro innata capacità attrattiva. Del resto questo emerge anche dai nostri report, pensati per raccontarvi come sono andati i nostri “primi contatti” con le novità di Play. Eccovi quindi le nostre impressioni di gioco di:

      - Doodle Dungeons
      - Flamecraft
      - Kablab
      - Masters of the Universe: Battleground
      - Two Rooms

      Leggi Tutto... Altri articoli: Reportage

      Reportage: Play 2022 - Impressioni di Gioco - Parte 3

      Impressioni di gioco Play 2022Talmente variegata l’offerta di quest’anno di Play, che mentre rimbalzavi da un tavolo all’altro rischiavi di non accorgerti che stavi provando il nuovo titolo di un autore acclamato. Ovviamente i dimostratori erano tutti ben addestrati a fornire queste indicazioni, quindi il rischio non c’è mai stato. Eccovi quindi le nostre impressioni di gioco per

      Fast West
      - Get on Board
      - HeroQuest
      The Hunger
      Velonimo

      Leggi Tutto... Altri articoli: Reportage

      Reportage: Play 2022 - Impressioni di Gioco - Parte 2

      Proseguiamo con le impressioni di gioco da Play 2022 evidenziando quanto variegata fosse l’offerta di novità di quest’anno. Tra i tanti prodotti, oltre alle novità editoriali più tradizionali, abbiamo provato anche alcune proposte che dimostrano come gli istituti di ricerca che Play ha coinvolto cosi attivamente in questa edizione sappiano coniugare efficacemente il rapporto tra gioco e divulgazione.

      Oggi vi parliamo di:
      - Fire & Stone
      Fish’n’ships
      - Karak
      Say Anything
      Zefiria

      Leggi Tutto... Altri articoli: Reportage

      Reportage: Play 2022 - Impressioni di Gioco - Parte 1

      Prime Impressioni Play 2022Questa edizione 2022 di Play ce la ricorderemo per un sacco di motivi. Si, sicuramente per il caldo anomalo, che ha reso le nostre prove ai tavoli particolarmente impegnative, ma anche e soprattutto perché è tornata a regalarci tantissime opportunità per provare giochi nuovi o addirittura di prossima uscita in anteprima assoluta.
      Apriamo quindi le danze dei nostri racconti ai tavoli con la formula che tanto apprezzate quando vi raccontiamo i nostri primi incontri con le novità in fiera. Ecco a voi le nostre impressioni di gioco di

      - Bitoku
      - Evergreen
      - One Small Step
      - Shards of Infinity
      - Temple of Horrors

      Leggi Tutto... Altri articoli: Reportage

      Primo piano: Spiel des Jahres 2022 - le nomination

      Spiel Des JahresProseguendo sull’ormai consolidata strada del live streaming, ancora una volta gli organizzatori hanno lasciato a un video il compito di annunciare l’attesissima lista delle nomination per il più importante riconoscimento ludico mondiale: lo Spiel des Jahres. Vediamo quindi, per ciascuna categoria, quali saranno i nomi a contendersi l’ambito premio.

      Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano