Una marea di novitÓ in arrivo su Gamefound
Data: Sabato 19 giugno 2021
Argomento: Giochi da tavolo


Nell’ambito del crowdfunding ludico, Gamefound , la piattaforma dedicata al finanziamento dei giochi creata da Awaken Realme, si è ben presto ritagliata una sua nicchia che è in continuo accrescimento; lo dimostrano titoli di un certo spessore e successo, come Robinson Crusoe, ISS Vanguard e Kingdom Rush: Elements Rising. Come saprete, è possibile seguire i draft per conoscere non solo l’eventuale data di pubblicazione (se già rilasciata), ma anche qualche notizia in più sui giochi e sulle promo disponibili per chi effettuerà un pledge (spesso anche perché abbiamo seguito il draft stesso!). Così, qualche giorno fa Gamefound ha annunciato una nuova, corposa lista di titoli presto in arrivo sulla sua piattaforma.



Lords of ragnarok

Cominciamo da Lords of Ragnarok: dopo il suo epico gioco sui miti greci in versione sci-fi, Lords of Hellas, la Awaken Realms pubblica il seguito, sempre per 2-4 giocatori, ambientato nel mondo dei miti scandinavi. Dal draft, pare che il gioco resti molto simile al suo predecessore, ma sarà provvisto di una modalità in solitario migliorata e dedicata e di alcune meccaniche nuove come il controllo dei mostri e l’uso delle rune.

Platformer

Sempre da Awaken Realms, ma dalla sua sezione “leggera” (chiamata appunto Awaken Realms Lite) arriva Platformer, un gioco per 2-4 giocatori ispirato ai videogiochi platform. In Platformer, i giocatori dovranno spostare le proprie miniature chibi, usando una meccanica specifica per simulare la gravità: sarà quindi possibile spingere giù mostri e concorrenti, e saltare di piattaforma in piattaforma, fino ad arrivare allo scontro con uno dei boss di fine livello (tra cui non può mancare l’ormai onnipresente Cthulhu).

Masters of the universe boardgame

Archon Studio ha invece pronto da lanciare l’attesissimo Masters of the Universe: Fields of Eternia, in cui 1-6 giocatori potranno finalmente impersonare i mitici He-Man o Skeletor e combattere per il potere di Grayskull! Manca poco più di un mese alla partenza della raccolta fondi, e sicuramente le miniature dei due protagonisti fanno salire l’hype a mille, soprattutto per chi è cresciuto con le action figure e i cartoni animati della serie.

Divinus

Divinus è un gioco legacy della Lucky Duck Games che invita 2-4 giocatori a lanciarsi in una lotta tra Dei dell’Olimpo contro Dei di Asgard, per ascendere come semidei nel pantheon scelto. Questo nuovo titolo della Lucky Duck combina meccaniche come la manipolazione dei dadi e il piazzamento tessere con un’app dedicata per creare una nuova esperienza di gioco ibrida.

Wild Assent

Se vi piacciono i giochi in stile Monster Hunter ma cercate anche un’esperienza PvP, dovreste invece seguire il lancio di Wild Assent, della Lazy Squire Games. Da 1 a 4 giocatori potranno imbarcarsi in cacce a creature mostruose rappresentate da gigantesche e dettagliate miniature, o invece sceglieranno di scontrarsi nell’arena per definire chi è il miglior guerriero. Ma c’è di più: Wild Assent verrà presentata su Gamefound anche in lingua italiana!

Chronicles of Drunagor - Age of Darkness Apocalypse

Dopo il successo del dungeon crawler Chronicles of Drunagor, la Creative Games Studio propone la usa nuova espansione, Chronicles of Drunagor - Age of Darkness Apocalypse. Durante la campagna, sarà anche possibile acquistare il gioco base con tutte le precedenti espansioni. Chronicles of Drunagor, per chi non avesse seguito il precedente kickstarter, è un dungeon crawler con elementi tridimensionali e un’interessante meccanica di gestione dei personaggi e delle loro caratteristiche, e questa espansione aggiunge nuove campagne, missioni, e gli immancabili orribili mostri decisi a rinforzare l’esercito delle Tenebre.

Legend Academy

Se avete coraggio da vendere e lo spirito dell’eroe, dovete cercare di entrare nella Legend Academy! Questo gioco per 1-4 persone della El Dorado Games è dove nascono le leggende: ciascun candidato dell’accademia dovrà provare il proprio valore ai docenti superando due avventure come esame finale, e potrà farlo grazie a meccaniche come il deckbuilding e il worker placement combinati con elementi di dungeon crawler. Misuratevi accanto a leggende come Robin Hood o Zorro, se ne avrete l’ardire!

Eleven

Siamo in tempi di Europei di calcio, e i molti giocatori che amano lo sport più famoso del mondo troveranno pane per i loro denti con Eleven: Football Board Game, edito dalla Portal Games. Da 1 a 4 aspiranti manager porteranno avanti il loro club attraversando competizioni, amichevoli, calciomercato e tutti gli aspetti meno noti ma più amati dai tanti simulatori virtuali del calcio. E non dimentichiamo lo stadio e le infrastrutture! Forse l’unica pecca del gioco è che non potremo allenare club realmente esistenti, ma avremo comunque tutta l’adrenalina calcistica che vogliamo.

Vast Grimm

Vast Grimm è un gioco di ruolo multi-ambientazione con regole leggere, edito da Infinite Black, che ci offre la possibilità di creare e giocare avventure horror e splatter, con tanto di grimori magnetici e dadi poliedrici molto ben disegnati e curati. Dal draft si capisce ancora poco, e dovremo aspettare il lancio del gioco per saperne di più sulle meccaniche.

Land of Galzyr

Per gli amanti delle avventure, ecco Land of Galzyr della Snowdale Design, un gioco di avventura open world con un sistema di salvataggio della partita, dotato di dadi coloratissimi e meeple a forma di simpatici animali antropomorfi. In Land of Galzyr da 1 a 4 animali intraprenderanno avventure ed esplorazioni del mondo per diventare sempre più noti e diventare leggende. Il gioco utilizza anche uno storybook digitale per offrire un’altissima rigiocabilità e tantissime diverse avventure.

Skyrim: The Boardgame

Infine, non possiamo non menzionare Skyrim: The Boardgame, della Modiphius. Per quanto non ci sia ancora una data per l’inizio della campagna, di recente la casa inglese ha rilasciato alcune notizie su come funzionerà il gioco ispirato a uno dei più famosi rpg digitali della storia. Skyrim sarà un cooperativo per 1-4 giocatori, avrà miniature da 32 mm completamente compatibili con il gioco di schermaglie The Elder Scrolls: Call to Arms, e vedrà i giocatori impegnati a risolvere missioni in due campagne (ciascuna da tre missioni), cercando di bloccare le minacce alla terra di Skyrim, che vanno dai Troll ai Daedra, senza dimenticare l’oscura e minacciosa presenza dei Draghi stessi, tornati chissà come dalle nebbie dei tempi. Si potranno giocare anche le singole missioni come partite one shot, naturalmente, e si potrà persino cambiare personaggio nel corso della storia.

Tutti questi nuovi titoli partiranno in un lasso di tempo che va da circa un mese a oltre 80 giorni, e promettono davvero bene, consolidando il ben meritato successo di Gamefound, che sembra aver scelto le mosse giuste per passare da semplice sistema di gestione dei pledge manager a piattaforma completa di crowdfunding, insediando seriamente la posizione di Kickstarter come leader, almeno nell’ambito dei giochi da tavolo. E se il buon giorno si vede dal mattino, possiamo aspettarci un numero sempre crescente di nuove e valide proposte ludiche negli anni a venire.







Questo Articolo proviene da Gioconomicon.net
http://www.gioconomicon.net/

L'URL per questa storia è:
http://www.gioconomicon.net//modules.php?name=News&file=article&sid=10346