Primo piano: Dominus et Deus: il lancio di Lex Arcana tra gioco e cultura

Lex Arcana, il gioco di ruolo ambientato nell’antica Roma, uno tra i più iconici degli anni ’90, sta per tornare sui nostri scaffali dopo una campagna internazionale di crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter condotta con grande successo dalla neo (ri)nata casa editrice Quality Games. In previsione del lancio dunque, quale migliore occasione per celebrare questo evento fondendo gioco e cultura? L’associazione culturale romana Il Salotto di Giano, in collaborazione con Quality Games e Need Games (curatore e distributore dell’edizione italiana) e con il patrocinio di Federludo, ha organizzato un evento di presentazione al pubblico presso la storica cornice degli scavi archeologici dello Stadio di Domiziano in Roma, sotto Piazza Navona, un sito entrato a far parte del patrimonio mondiale UNESCO.

Il 25 maggio ci aspetta a Roma Dominus et Deus!

 




Un evento speciale, unico nel suo genere e che in misura eccezionale vede aperto il sito archeologico anche in orario serale. I partecipanti ammessi in numero limitato attraverso una richiesta di partecipazione online, potranno assistere ad una mostra di figurini storici a tema a cura dell’Al.Fa. Model Club, godere di una visita guidata da un archeologo agli scavi dello Stadio di Domiziano e in esclusiva l’area dell’Ecole Française, provare i sapori dell’antica Roma attraverso la degustazione di un aperitivo ricostruito seguendo fonti storiche e, soprattutto (per noi), partecipare ad una sessione in anteprima del nuovo regolamento di Lex Arcana, vivendo un’avventura originale basata sul background della suggestiva location.

L’avventura preparata per questo evento da Laura Cardinale e il Giano Team presenterà parecchie sorprese, anche per i giocatori più esperti, sia per quanto riguarda i Cursus giocabili che per il momento storico rappresentato. Un primo indizio di quello che ci aspetta in questo suggestivo scenario è stato svelato pochi giorni fa sulla pagina dell’evento.

Per l’occasione, saranno presenti gli autori di Lex Arcana, gli stimati Francesco Nepitello e Marco Maggi insieme ad un ricco parterre di ospiti che vanno da Antonio De Luca, illustratore del gioco insieme a Federica Costantini, Mauro Alocci e Sergio D’Innocenzo (per la prima edizione) agli autori Michele Garbuggio, Laura Cardinale e Mauro Longo. Quest’ultimo, insieme al vulcanico patron di Need Game Nicola Degobbis, figura di riferimento del GDR Italiano che abbiamo apprezzato nella serie Drawings & Dragons, sarà tra i master che si metteranno a disposizione dei partecipanti per trasportare sul tavolo le atmosfere dell’antica Roma.

Lo spirito dell'iniziativa è ben sintetizzato dalle parole del presidente dell'associazione Il Salotto di Giano, Orietta Albertini:
Grazie al Gioco di Ruolo, i giocatori diventano protagonisti attivi, autori stessi della Storia. Una via consapevole per fruire in modo innovativo dei beni archeologici del nostro patrimonio artistico e culturale, coronato dalla volontà di far riscoprire un sito archeologico unico, oggi patrimonio dell’UNESCO”.

Le porte della storia si apriranno in data unica sabato 25 maggio dalle ore 17.00 alle 24.00 e In occasione di questa kermesse romana, Gioconomicon.net e IoGioco interverranno come media partner dell’evento per raccontarvi le suggestioni e le esperienze nate da questo connubio multimediale tra ambito culturale e aspetto ludico.