Notizie Flash: La risposta di Lucca ChanGes alle disposizioni dell'ultimo DPCM

Durante l’ultima conferenza stampa di Lucca ChanGes, trasmessa ieri sui canali streaming ufficiali della manifestazione, oltre alla descrizione delle molte iniziative ai blocchi di partenza, c'è stata l’occasione per comunicare come il festival si sarebbe riadattato alle nuove restrizioni legate alla pandemia, in atto dopo l’ultimo DPCM. Ebbene, in perfetta coerenza con la propensione al cambiamento, caratteristica intrinseca di questa kermesse dai tratti più unici che rari, l’organizzazione sceglie una nuova via scommettendo ancora più fortemente sulla componente online e valorizzando al massimo la media partnership con RAI.
A fronte della chiusura di sette delle dieci location previste tra le vie della città di Lucca, molti degli eventi avranno copertura più ampia grazie alle trasmissioni live su Radio 2, una sezione su RAI Play, e specifici programmi televisivi, come ad esempio la premiazione dei Lucca Comics & Games Awards su RAI 4.
Chiaramente è stato necessario anche attivare delle procedure di rimborso o compensazione per coloro i quali avevano acquistato i ticket per le location chiuse, così come per quanti avevano acquistato i campfire pass presso gli esercenti che si sono visti costretti a rimodulare le loro attività, ma che comunque resteranno attivi nel rispetto delle normative.
La situazione non ha comunque impedito l’annuncio di molte altre interessanti iniziative, consultabili sul programma presente sul sito ufficiale della manifestazione, come la presentazione in anteprima di alcuni contenuti speciali dei film Diabolik e Freaks Out.
Insomma, anche se purtroppo questo “ritorno di fiamma” da Coronavirus ci sta costringendo a una maggiore accortezza sulle misure di prevenzione, Lucca ChanGes resiste e continua decisamente a ribadire la sua presenza. Ve ne daremo dismotrazione anche noi con le tante attività in programma sul canale video ioGioco@Lucca.



Altre Notizie Flash