Notizie Flash: Dragonlance fa causa alla Wizards of the Coast

Tracy Hickman e Margaret Weiss, autori della amatissima e seguitissima saga di Dragonlance, hanno intentato causa contro la Wizards of the Coast.

Secondo quanto dichiarato dai due scrittori, la WotC aveva loro commissionato una nuova trilogia di Dragonlance. Il primo libro era completo, il secondo si avviava al completamento e c'era già uno schema per il terzo, quando la WotC ha terminato i rapporti e chiuso il contratto, senza apparente motivo. Indagando più a fondo, di fatto, parrebbe che ci siano problemi legati a episodi di transfobia, razzismo e sessismo con almeno due impiegati della WotC, uno dei quali (l'artista di Magic Therese Nielsen) al momento del misfatto era appunto in fase di licenziamento. Questo pasticcio, già di per sé piuttosto brutto, avrebbe portato tra le altre conseguenze anche la cancellazione dei nuovi libri di Dragonlance, perché direttamente coinvolto nei fatti (nella parte del colpevole, peraltro) è proprio il direttore del dipartimento Story and Entertainment della WotC, tale Nic Kelman. Il nome di Kelman, infatti, appare nella citazione di Weiss e Hickman.

Insomma, un'altra brutta storia proprio quando la WotC stava cercando di assumere una posizione importante anche nel politically correct. Ne vedremo gli sviluppi prossimamente, sperando che si risolva bene almeno per i fan del mondo di Krynn.



Altre Notizie Flash