Notizie Flash: Origins Award 2020 - annunciati i vincitori

L’annullamento di quest’anno della Origin Games Fair, caduta sotto il fuoco incrociato della pandemia e delle polemiche legate al movimento Black Lives Matter, non ha però fortunatamente impedito al GAMA di assegnare i consueti Origins Award, seppur senza cerimonia di premiazione.
A spuntarla come miglior boardgame è stato Tiny Towns di Peter McPherson, edito da AEG e localizzato in Italia da Raven, mentre I Ciarlatani di Quedlinburgo (di Wolfgang Warsch, edito da Schmidt Spiele e Devir in Italia) affianca la “coccarda” di miglior gioco per famiglie al Kennerspiel des Jahres conquistato nel 2018. Sempre in Italia grazie a Devir, Insalata di Punti (di Molly Johnson, Robert Melvin e Shawn Stankewich, edito da AEG) vince invece il premio di miglior gioco di carte.
Particolarmente interessanti poi le vittorie di Teens in Space di Renegade Studios, ideato da Jonathan Gilmour e Doug Levandowski e presto in Italia grazie a Need Games, come miglior gioco di ruolo, di Warcry di Games Workshop come miglior gioco di miniature e Pandemic: la Caduta di Roma (di Matt Leacock e Paolo Mori, edito da Z-Man Games/Asmodee) come miglior gioco storico.
Anche l'Italia, dunque, tra le principali categorie di vincitori, ai quali facciamo i nostri complimenti, rimandandovi al sito dell’associazione per la lista completa dei premiati.



Altre Notizie Flash