Notizie Flash: Eric M. Lang saluta CMoN: per lui un futuro da freelance e attivismo

Apprendiamo da un comunicato sulla pagina ufficiale di CMoN, che Eric M. Lang ha rassegnato le dimissioni da responsabile del game design dell’azienda. Con una mossa un po’ a sorpresa, almeno per il fandom, ma comunque a detta dell’autore lungamente discussa, la celebre firma lascia il suo ruolo ma non la sua professione: continuerà infatti a dedicarsi alla realizzazione di giochi, stavolta da freelance, e aggiungerà a ciò alcune altre iniziative legate all’attivismo (probabile segno che le vicende legate al movimento Black Lives Matter abbiano lasciato un profondo segno in lui) e di supporto a realtà più o meno legate all’hobby.
Lang lascia ufficialmente dal primo settembre, sull’onda del successo dei recenti lanci di Marvel United e Ankh, tuttavia il suo nome sarà ancora a lungo legato a quello di CMoN, giacché molti sono ancora i titoli da annunciare che portano il suo nome, tra cui la trasposizione da tavolo di Cyberpunk 2077, il sequel di Blood Rage, un family game dal titolo ancora non ufficiale, realizzato a quattro mani con Mike Elliot (lo stesso con cui ha collaborato per Quarriors!), oltre a tanti altri progetti che, siamo sicuri, riempiranno a lungo il calendario dell’editore.
Come redazione non possiamo che dare all’autore il nostro in bocca al lupo per il futuro di questa coraggiosa scelta.



Altre Notizie Flash