Primo piano: [Lucca Games 2018] Novità e anteprime dal mondo dei Boardgame e dei GDR

L’evento che dà il via al più grande lancio di novità editoriali dell’anno è alle porte: Lucca Comics & Games 2018 partirà il 31 ottobre! Operatori vecchi e nuovi si daranno appuntamento nella bella cittadina toscana per sfoggiare il proprio campionario di proposte, centinaia tra giochi di ruolo e da tavolo, con cui appagare le voglie ludiche della folla di visitatori del padiglione Carducci e, successivamente, di tutti gli appassionati che li cercheranno sugli scaffali dei negozi.
Anche quest’anno vi offriamo due guide, una dedicata alle novità dei giochi da tavolo e l’altre ai giochi di ruolo, e le aggiorneremo costantemente fino all'inizio del festival.
Vi ricordiamo che, come sempre nel nostro stile, queste guide sono totalmente certificate dagli editori, perché per offrirvi un servizio serio e attendibile i nostri redattori le elaborano solo dopo un lavoro di ricerca delle informazioni, raccogliendole di prima mano direttamente dalle fonti.
I link di accesso alle due guide saranno disponibili da questo articolo, che manterremo sempre in testa alla nostra homepage.

Ultimo aggiornamento al 13/10/2018 con notizie su: Boardgame invasion,Devir, dVGiochi, Fumble, Ganesha Games,Gremlin Project,Isola di Illyon, Kaleidos games,MS Edizioni,Narrattiva, Playagame Edizioni,Pendragon,Serpentarium, XV Games

Vai alla Guida delle novità Lucca Games 2018 - Giochi da Tavolo

Vai alla Guida delle novità Lucca Games 2018 - Giochi di Ruolo

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: Key Flow, l'autunno ci porta la primavera

Se quest’anno ci ha abituato al caldo estivo a fine settembre, non ci parrà strano giocare tutte e quattro le stagioni il mese prossimo a Essen, dove la R&D Games presenterà le prime copie del suo nuovo titolo della serie “Key”, stavolta un card-driven articolato in quattro round, corrispondenti appunto alle stagioni, i cui diritti esclusivi di distribuzione per l’Europa sono detenuti dalla Huch!.
Il gioco è opera del trio Sebastian Bleasdale, Richard Breese e Ian Vincent, e sembra promettere un flusso di gioco rapido con tutti gli elementi distintivi della serie cui appartiene. Ritroveremo anche qui, infatti, il tipico villaggio da sviluppare tramite gli edifici, gli animali e i “keyples”, tutti in grado di regalare punti vittoria ai propri possessori (migliorando gli edifici, raccogliendo risorse o collezionando set di animali).
Rapidamente, ognuno inizierà con la propria carta “home” e otterrà una mano iniziale di carte diverse a seconda della stagione in corso. Scelta una, con la tipica meccanica del draft, si passeranno le restanti al giocatore alla propria destra o sinistra in base al round corrente. Le carte si dividono in due tipi: carte villaggio, che rappresentano una strada o un fiume, rispettivamente da collocare sopra o sotto la carta iniziale, e carte keyple, da collocare nel proprio villaggio o in quelli avversari, e genereranno risorse o keyple. Molto interessante il fatto che questi ultimi non potranno essere utilizzati a piacimento, perché sulla carta vi saranno delle frecce che indicheranno le possibilità di posizionamento. Così, quelle in basso consentiranno di usarli nel proprio villaggio, mentre se puntate a destra e sinistra permetteranno il loro impiego solo nei villaggi avversari corrispondenti. Alla fine dell’inverno si conteranno i punti vittoria dati dalle carte in base ai requisiti ivi indicati, e chi ne avrà di più sarà il vincitore.
Va da sé che non vediamo l’ora di provare questo nuovo esperimento già il mese prossimo a Essen e per maggiori informazioni vi rimandiamo alla campagna kickstarter ancora in corso, dedicata alla raccolta di preordini per pubblico extraeuropeo.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Anteprime: Orbis - Rimboccatevi le maniche, o dei! È tempo di costruire il nostro mondo

Il settore dei giochi da tavolo ci ha abituato ad assumere ogni tipo di ruolo possibile. Siamo stati guerrieri, architetti, soldati, economisti, esploratori; abbiamo interpretato davvero di tutto, cercando sempre di ricercare nelle meccaniche del gioco quelle premesse di ambientazione che dal primo colpo d’occhio al tavolo ci hanno fatto volare la fantasia.

Ebbene, con Orbis ci (ri)mettiamo nei panni di divinità intenti nel creare il migliore universo possibile, dove tutti i mortali ci adorano e ci glorificano. Basterebbe questa premessa per risvegliare in noi la curiosità; unita inoltre a una bella grafica, non abbiamo potuto fare a meno di fiondarci sul regolamento per saperne di più in attesa di provarlo alla prossima Essen.

Seguiteci in questa anteprima e scopriamo in che modo Tim Armstrong guida da 2 a 4 giocatori nella creazione di un mondo perfetto attraverso il piazzamento di tessere e il world building, presto disponibile sui nostri tavoli a opera di Space Cowboys.

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Notizie Flash: La Prodos divorzia da Mutant Chronicles

Con un comunicato sul proprio blog ufficiale, la Prodos ha annunciato che a 5 anni di distanza dall'inizio dell'avventura, l'accordo con la Cabinet Entertainment non verrà rinnovato: questo significa che non ci sarà più produzione di materiale per Warzone da parte della Prodos stessa, abbandonando anche il previsto progetto Kickstarter dedicato al noto gioco di miniature. Un supporto a Warzone "non commerciale" verrà comunque mantenuto dalla Prodos, con la distribuzione via download di eventuali supplementi in PDF; c'è nel frattempo un tentativo di convincere la Cabinet a un buyback non solo dei file e della licenza, ma anche delle sculture digitali delle miniature, in modo da permettere un eventuale supporto ufficiale anche dopo il divorzio delle due firm.

Nel contempo, la casa inglese ha mostrato le prime immagini del nuovo gioco di miniature di fantascienza su cui lavorerà. Intitolato Starcide, in cui si potranno scegliere miniature di fanteria e mezzi da quattro fazioni: oltre ai "soliti" umani (dal taglio molto Bauhaus, se ci si perdona il paragone), ci sarà la Legione del Sole Nero (che sembrano un po' elfi in armatura pesante), i Na'Vo (sorta di Naga stellari), e gli inquietanti Promethean (dall'aspetto molto... alieno). Non ci sono ancora date previste per Starcide, ma c'è già un gruppo Facebook ufficiale da cui sarà possibile vedere immagini e ricevere notizie.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: È tempo di ritorno per Blue Moon City grazie a Cool Mini or Not

Finalista dello Spiel des Jahres del 2006, Blue Moon City è un titolo di Reiner Knizia che nel tempo ha ricevuto costanti apprezzamenti degli appassionati. Ebbene, con un'operazione simile a quanto accaduto per Queen's Necklace, Cool Mini or Not ha da poco annunciato di star procedendo a una riedizione dell'opera, in collaborazione con Spaghetti Western Games.
Nel gioco, da 2 a 4 partecipanti saranno impegnati nella ricostruzione appunto di Blue Moon City, la capitale rasa al suolo dopo gli eventi narrati nel card game Blue Moon, e resa tramite una mappa modulare composta di tessere. Ognuno quindi dovrà compartecipare alla ricostruzione dei vari edifici della metropoli, ricevendone bonus e favori dei draghi in misura proporzionale allo sforzo impiegato per le riedificazioni; inoltre si dovrà puntare a guadagnare i cristalli, dato che il primo che riuscirà a darne in offerta nella giusta quantità all'Obelisco, verrà dichiarato vincitore.
La scatola, come da standard CMoN, presenterà grafiche e materiali completamente rivisti e sarà arricchita di miniature e segnalini ben curati nelle forme.
Insomma, per chi non è già in possesso di questo gioco, questo potrebbe essere un ottimo momento per recuperarlo: l'uscita, almeno nella lingua inglese, è prevista per la fine del prossimo Ottobre. 

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Guardatevi le spalle: a Novembre Assassin's Creed colpirà i tavoli da gioco

La Triton Noir, editore canadese noto nel settore principalmente per V-Commandos, ha recentemente annunciato di essere pronto al lancio di una campagna kickstarter per la realizzazione di Assassin's Creed: Brotherhood of Venice, un titolo ispirato alla nota serie di videogame targati Ubisoft.
È proprio con il ramo canadese della software house che l'editore ha collaborato per la stesura del setting del gioco, il quale si porrà tra gli avvenimenti di Brotherhood e di Revelations.
Si tratterà quindi di un titolo cooperativo a scenari, ambientato nella nota Venezia rinascimentale e incentrato prevedibilmente su tattica e azioni "stealth", con una scatola che comprenderà venti missioni correlate tra loro e un bel po' di miniature di alta qualità.
Non è la prima volta che si tenta una trasposizione da tavolo del medesimo videogioco, tuttavia il precedente esperimento del 2014 a opera di Cryptozoic - Assassin's Creed Arena - non ha ottenuto i consensi sperati. Staremo a vedere come si comporterà questo nuovo esperimento, d'altronde l'attesa non si prevede lunga, dato che l'esordio su Kickstarter è previsto per il prossimo novembre.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Anteprime: Lex Arcana - L'impero senza fine rinasce ancora una volta

Il 28 Agosto 1229 a.u.c. l’imperatore Teodomiro fece un discorso al Senato Romano in seguito a dispacci sempre più allarmanti, provenienti dai confini dell’impero e confermati dai suoi stessi sogni e dalle previsioni dell’oracolo di Delfi e dei libri Sibillini: 

L’impero si sta perdendo nella sterile palude dell’autocompiacimento ed è minacciato non da grandi eserciti, ma da fenomeni misteriosi e inspiegabili, gli antichi culti sacrificali mietono nuove vittime con sempre maggior frequenza, le città sono in fermento e le pratiche magiche non autorizzate si stanno moltiplicando come gramigna… e tutto ciò come un onda in piena sta investendo un edificio tutt’altro che solido, le cui fondamenta vengono danneggiate quotidianamente in modo più strisciante ma non meno pericoloso dalle piaghe della corruttela e dal malcostume, dal bieco mercimonio delle cariche pubbliche, dagli abusi degli esattori, e dall’avidità dei potenti ...

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Notizie Flash: La Devil Pig in grave crisi

La Devil Pig, casa editrice tra l'altro del famoso Heroes of Normandie, e delle sue varie incarnazioni a tema Cthulhu prima e Warhammer 40.000 poi, ha annunciato oggi di essere in grave crisi. In una lettera indirizzata a tutti gli iscritti alla sua mailing list, e pubblicata anche sul loro sito, la casa editrice francese ha dichiarato di essere in enormi difficoltà economiche; le cause? Errori nel "Rifornimento Strategico Kickstarter" e eccessivo numero di progetti in ballo.

Ora la Devil Pig affronta una situazione in salita, quindi: dopo esser ricorsa di malavoglia al licenziamento di quattro persone del team, e al dare priorità ai giochi in uscita in base alla facilità di finalizzazione e non esattamente alla prevista data di uscita, ha espresso i propri timori - ma anche le speranze - ai suoi fan. Le priorità attuali sono quelle di completare i progetti esistenti, insistere sulla loro linea principale, quella dell'Heroes System, e di cercare di spingere le vendite delle linee, anche offrendo prodotti print and play. Nel frattempo, gli editori cercano di porre rimedio alle scelte sbagliate, ma hanno anche espresso chiaramente la necessità di trovare un investitore che li aiuti a superare questo difficile punto della storia dell'azienda.

La speranza è quella di continuare a offrire ai giocatori i loro prodotti, ma gli stessi responsabili non sembrano particolarmente ottimisti, e sanno di trovarsi dinanzi un ostacolo difficile da superare. Difficile, ma speriamo non impossibile.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Recensioni: Imhotep

Sono sicuro che al sentire nominare Imhotep tutti quanti abbiamo pensato al sacerdote tornato dai morti nel film la Mummia ancora innamorato della bella Anck-Su-Namun, mentre cerca di vendicarsi di chi ha rubato i suoi sacri canopi scatenando le piaghe d’Egitto su tutta la terra.

Ma questo è solo un personaggio di fantasia. In molti infatti sapranno che il vero Imhotep è stato un architetto, astronomo e medico egizio vissuto circa nel 2600 a.C., coordinatore di tutti i lavori del faraone e probabilmente l'ideatore della piramide a gradini di Saqqara, meglio conosciuta come piramide di Zoser.

Il gioco a lui ispirato, creato da Phil Walker Harding, arriva dall’antico Egitto fino a i nostri tavoli grazie a Giochi Uniti, dove da 2 a 4 giocatori vestiranno i panni di architetti intenti a costruire i monumenti per il faraone destinati all’eternità. Dunque tutti dovranno cercare di accaparrarsi i carichi di pietre e di portarle al loro cantiere cercando di risultare il più efficiente tra gli altri.

Per questo non abbiamo tempo di perdere! Posiamo il cappello da esploratore e uccisore di mummie e prendiamo i progetti: abbiamo dei cantieri da dirigere. Vediamo come fare in questa nostra recensione.

Leggi Tutto... Altri articoli: Recensioni

Anteprime: Newton: la scienza si fa gioco

Le novità preannunciate per la prossima Essen Spiel continuano a fioccare e, tra queste, la grande mela verde che campeggia sulla scatola di Newton ha sicuramente attirato la nostra attenzione. Ennesimo prodotto italiano a cura di Simone Luciani, stavolta insieme a Nestore Mangone (co-designer di “Expo 1906”), con la parte grafica curata dal celebre Klemens Franz, Newton è dato in uscita dalla Cranio Creations il 19 ottobre. In attesa del lancio ufficiale, dopo averlo avvistato la prima volta alla scorsa Spielwarenmesse, abbiamo deciso di dare un’occhiata al regolamento per cominciare a farcene un’idea più precisa.

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Notizie Flash: L'Impero decreta la formazione della Cohors Auxiliaria Arcana!

In soli 100 minuti dalla partenza del progetto su Kickstarter, la seconda edizione di Lex Arcana, edita dalla Quality Games, viene pienamente finanziata, ed al momento in cui scriviamo sono già previste due avventure (una delle quali ambientata negli ultimi giorni di Pompei), e in arrivo nuovi stretch goal tra cui un Cursus originale, l'Assassino.

Lex Arcana, il gioco di ruolo investigativo ambientato in un Impero Romano che non è caduto nel 476 d.C., si presenta in questa nuova edizione con aggiornamenti alle regole, ampliamenti, e soprattutto una nuova e più moderna riscrittura - insieme ad un comparto grafico assolutamente eccezionale. Gli autori sono di tutto rispetto: Francesco Nepitello, Marco Maggi, Leo Colovini e Dario De Toffoli, tutti sinonimi di accuratezza filologica, grande ambientazione, e regole eccellenti. Il progetto di crowdfunding che lo vede impegnato si concluderà il 18 ottobre, e la consegna ai backer è prevista a giugno del 2019, con possibilità di scelta tra la versione in inglese e quella in italiano tradotta dalla Need Games!.

L'Imperatore ha decretato la formazione della Cohors Auxiliaria Arcana, e ora sta a noi cittadini dell'Impero Senza Fine di rispondere e difendere i confini di Roma dalle misteriose creature e dalle potenze magiche oscure che vogliono distruggerla!

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Recensioni: Yangtze

Con questo prodotto, il ramo italiano della casa editrice Devir porta sul nostro tavolo la celebrazione della festa delle lanterne. Dalla mente di Christopher Chung (designer, tra l’altro, insieme a Eric M. Lang della recente espansione “Incubo del Cacciatore” del gioco di carte Bloodborne), nasce questo progetto kickstarter del 2014 promosso dalla Foxtrot Games, dove da due a quattro giocatori riprodurranno, mediante un meccanismo di piazzamento tessere, lo spettacolo di un lago pieno di lanterne colorate, le quali dovranno essere collezionate in diversi set per completare gli obiettivi e reclamare punti vittoria. Alla fine della partita, chi avrà più punti sarà il vincitore.

Leggi Tutto... Altri articoli: Recensioni

Primo piano: Tra breve in Italia! Le uscite di settembre 2018

Rieccomi con il consueto appuntamento con voi e il vostro portafoglio!
Questa volta troverete soprattutto espansioni, anche se un paio di bei giochi sono comunque presenti nell’elenco che segue.
Va detto che le espansioni riguardano parecchi titoli di gran successo.
Tra questi cito a caso: Bloodborne, Colt express, Dark Souls, e soprattutto il rinnovato sistema di X-Wing, che tanto ha fatto discutere in questi ultimi tempi, ora disponibile in italiano.
E ovviamente non mancano le espansioni per placare la vostra passione di LCG!

Buona selezione e buon gioco a tutte/i.
Ci risentiamo tra 15 giorni!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: Lex Arcana - Need Games! guiderà la La Cohors Auxiliaria Arcana in Italia

A pochi giorni dal 18 settembre, momento della partenza della campagna kickstarter, grazie all'annuncio da poco effettuato da Need Games!, apprendiamo che l'editore milanese sarà ufficialmente partner di Quality Games nella cura di tutti i contenuti in lingua italiana di Lex Arcana durante la fase di crowdfunding, ma anche l'editore ufficiale di tutta la collana in versione retail nella ormai consueta formula che affida la distribuzione dei loro prodotti ad Asmodee Italia.
Non è tutto però, perché la creatura del patron Nicola Degobbis gestirà in prima persona anche il circuito di gioco organizzato del famoso rpg firmato da Leo Colovini, Dario De Toffoli, Marco Maggi e Francesco Nepitello, con eventi inizialmente di stanza nello Stivale ma che auspicabilmente si vorrà far diventare di respiro internazionale, grazie alla fama e diffusione che il titolo interamente made in Italy ha raggiunto in tutto il mondo, tali da renderlo - nella sua versione originaria - il prodotto ruolistico italiano di maggior successo internazionale.
L'impegno che stanno profondendo gli autori e tutto lo staff che orbita a questo gioco sembra veramente ai massimi livelli, dunque non stentiamo a credere che il nuovo Lex Arcana potrà avere i numeri per bissare - o anche superare - le performance del suo antenato.
Non rimane che augurargli quindi il nostro più sentito Ad maiora!

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Anteprime: Indizi collegati alle immagini: così si investiga con Shadows - Amsterdam

“E’ stato commesso un crimine, ma la polizia non sta cavando un ragno dal buco. La vostra agenzia investigativa ha ricevuto una chiamata anonima che vi ha chiesto di occuparvi del caso. Nel frattempo, però, anche i vostri rivali sono al lavoro, quindi non c’è tempo da perdere!”

La Libellud, casa editrice francese famosa, tra le altre cose, per le sue edizioni di Dixit e Mysterium, alla prossima Essen Spiel torna “sul luogo del delitto”, puntando a un nuovo gioco dove la libera associazione di idee e immagini la fa da padrona: Shadows - Amsterdam. Stavolta si tratta di un investigativo a squadre, firmato dall’esordiente Mathieu Aubert, in cui due uomini dei servizi segreti si diletteranno a far muovere la propria squadra investigativa per una colorata Amsterdam.

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Notizie Flash: Le Pozioni Esplosive di Horrible si rifanno il look e si espandono

Questo è il periodo dell'anno in cui cominciano a fioccare gli annunci più ghiotti in previsione del periodo più importante dell'anno per quanto riguarda l'editoria ludica, ovvero l'imminente arrivo della fiera di Essen.
Horrible Games entra a pieno titolo nel novero dei suddetti lanci editoriali con la recente rivelazione della seconda edizione di Pozioni Esplosive in collaborazione con CMoN che, come avevamo avuto modo di vedere alla scorsa Spielwarenmesse,  torna alla carica forte di un nuovo dispenser realizzato in plastica e già assemblato.
Non è tutto però, perché la nuova veste del vincitore del Gioco dell'Anno 2016 sarà accompagnata anche da una ulteriore espansione, intitolata Il Sesto Studente, che introduce una diversa modalità di gioco a 5-6 contendenti con due dispenser in parallelo (uno dei quali sarà compreso nella stessa espansione, di plastica anch'esso), oltre che due tipi di pozioni e un ingrediente aggiuntivo, al secolo le foglie di mandragora, che fungerà da jolly per completare le pozioni, ma scatenerà reazioni solo con biglie del suo stesso tipo e non potrà essere mischiato con gli altri.
Ovviamente l'espansione sarà perfettamente compatibile con entrambe le versioni del gioco base, con o senza l'aggiunta de Il Quinto Ingrediente.
Non resta che attendere di poterlo provare, d'altronde non dubitiamo che anche queste release giungeranno presto anche in italiano.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Recensioni: Venice Connection

Signori del gioco astratto, levate gli sguardi assorti sulla plancia che avete dinanzi, le vostre tranquille serate stanno per smettere di essere tali. Tenetevi forte, perché tra i piccoli viottoli della Laguna è tornata a girare la Venice Connection!
Tranquilli, nessuna nuova gang di strada ha cominciato a rendere insicure le vie di Venezia, ma con piglio decisamente ardito e rampante, è tornata a far capolino una delle opere del celebre Alex Randolph e, nello specifico, Venice Connection.
 

Leggi Tutto... Altri articoli: Recensioni

Notizie Flash: Camel Up - i cammelli di Steffen Bogen tornano in una veste tutta nuova

Da quando venne rivelata l'acquisizione di Eggertspiele da parte di Plan-B Games era chiaro che l'azienda canadese avrebbe potuto attingere, tra le varie cose, anche a un "bagaglio" di successi editoriali di indiscutibile livello. Ecco quindi che l'annuncio uscito ieri dai canali ufficiali della casa della volpe, arriva a confermare quelle che erano le supposizioni di molti.
Durante la prossima Essen Spiel farà infatti il suo esordio una nuova versione "fiammante" di Camel Up, il celebre titolo di Steffen Bogen vincitore dello Spiel des Jahres del 2014.
A parte l'evidente restyling grafico, affidato ai pennelli di Chris Quilliams, il revamp presenterà anche alcune aggiunte al regolamento, come ad esempio il cammello furfante che correrà contromano, oltre a nuovi materiali di pregio su cui spiccano dadi incisi, palme tridimensionali e la piramide completamente riconcepita e realizzata in plastica.
Sicuramente altri dettagli saranno svelati da qui all'inizio della fiera teutonica, tuttavia già la nostra attenzione è ai massimi livelli. La "mano" di Plan-B si è rivelata molto efficace nella caratterizzazione delle novità Eggertspiele - Coimbra ne è un esempio lampante - e dunque siamo curiosi di capire se simili effetti sortiranno anche intervenendo su "mostri sacri" del genere.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Horizon Zero Dawn sui tavoli da gioco con Steamforged Games

Dopo l'indiscutibile successo ottenuto con la trasposizione "analogica" di Dark Souls, Steamforged Games torna ancora su kickstarter per proporre una incarnazione da tavolo di Horizon Zero Dawn. Forte di una collaborazione con Guerrilla Games e Sony Entertainment, l'editore inglese ha già abbondantemente superato il traguardo principale della campagna e veleggia attualmente al largo degli 800 mila euro con numerosi stretch goal già sbloccati.
Il titolo permette di vestire i panni di avventurieri appartenenti alla Loggia dei Cacciatori e si propone di riprodurre le atmosfere del gdr open world post-apocalittico, focalizzandosi su meccaniche di deck-building e combattimento tattico su mappa e promettendo estrema variabilità nella crescita dei personaggi e nella loro evoluzione.
Se siete interessati, avete ancora 18 giorni per dare il vostro contributo alla campagna e chissà che poi questo titolo non riesca a giovare di un percorso di localizzazione italiana più "fortunato" di Dark Souls.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: La Shinobi 7 riporta Conan nel mondo dei giochi da tavolo

La notizia ha il sapore dei grandi ritorni, e di fatto lo è: Conan il Cimmero, il possente e invitto barbaro inventato da Robert E. Howard, torna in ben due giochi da tavolo grazie alla Shinobi 7. L'annuncio è apparso sul sito della casa editrice specializzata in giochi su licenze della cultura pop (pensate a My Little Pony, Tokio Ghoul, Sonic the Hedgehog, e My Hero Academia).

La Shinobi 7 sembra aver acquistato i diritti su Conan direttamente dalla Cabinet Entertainment, e si appresta a lanciare prima un gioco su Kickstarter, e poi in seguito un differente titolo, sempre su Conan, diretto ai negozi e non al mercato parallelo del crowdfunding. La notizia, va detto, ha colto impreparati molti convinti che i diritti per un boardgame su Conan venissero concessi in maniera esclusiva. Cosi non è, infatti Frederic Henry, il designer di Conan della Monolith (probabilmente il più fortunato dei giochi sul cimmero in circolazione) si è detto non proprio felice di questo modo di operare.

Nel frattempo non ci resta che attendere per vedere quali nuove meccaniche inventerà la Shinobi 7 per il mondo selvaggio di Howard, e se finalmente Conan il Barbaro porterà la "sua" giustizia sui tavoli di gioco. A colpi di spada di Atlantide, naturalmente.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash