Notizie Flash

  • Dungeon of the Mad Mage: di nuovo nell'Undermountain insieme con Asmodée

    Più di mille anni fa, il potentissimo ma eccentrico mago Halaster creò la sua torre nella zona dove ora sorge Waterdeep, e la dotò di un complesso sotterraneo senza precedenti: chilometri e chilometri di gallerie che si ampliavano col passare del tempo, abitate dalle più disparate creature. le sue terribili creazioni, come gli Scaladar, sono materia di leggende per gli avventurieri. Questo super-dungeon è conosciuto come The Undermountain.

    Ora potremo immergerci nelle profondità di Undermountain con un dungeon crawler da tavolo: Dungeon of the Mad Mage, il sesto titolo della serie Dungeons & Dragons Boardgame della Wizkids, verrà infatti localizzato dalla Asmodée Italia! Dungeon of the Mad Maze è compatibile con tutti i titoli precedenti: Castle Ravenloft, Wrath of Ashardalon, Legend of Drizzt, Temple of Elemental Evil e Tomb of Annihilation; e come gli altri titoli della serie, anche questo dungeon crawler per 1-5 giocatori, è corredato da numerose e dettagliate miniature (tra cui uno Scaladar e un Beholder Zombi!), e include regole per il gioco campagna e per avventure singole. Per ora non è stata confermata una data, ma sappiamo solo che la localizzazione avverrà presto!

    Avremo dunque il coraggio di entrare nell'Undermountain? L'ultimo che ne è uscito era tanto ricco da permettersi di abbattere la torre in rovina di Halaster e costruire la famosa taverna The Yawning Portal, una delle più grandi e perigliose attrazioni di Waterdeep. Saremo alla sua altezza? Lo scoproremo insieme con Dungeon of the Mad Mage!

  • Savage Worlds - Adventure Edition: tornano i mondi selvaggi, ancora più agili

    Quando nel 2013 Savage Worlds giunse finalmente in un’edizione italiana, fece la gioia del pubblico di ruolisti nostrani, conquistandoli con il suo sistema agile, versatile ed incredibilmente efficace nel dar vita a un tipo di gioco d’azione, immediato eppure ricco di dettagli tattici. Il successo fu istantaneo (lo dimostrò anche la vittoria del premio Gioco di Ruolo dell’anno 2014) ed è rimasto per anni uno dei titoli di punta nel catalogo del suo editore (al tempo GG Studio, oggi Space Orange 42). Non stupisce quindi l’annuncio diramato pochi giorni fa della localizzazione della nuova Adventure Edition: un progetto finanziato su kickstarter nel 2018 che rinnova il sistema, forte di 15 anni di feedback dagli utenti di tutto il mondo, rendendolo ancora più rapido (anche nelle soluzioni narrative) e ancora più adattabile ai diversi stili di gioco. L’esordio italiano della Adventure Edition di Savage Worlds è fissato per la prossima edizione di PLAY a Modena, nell’attesa Space Orange 42 sta rilasciando, attraverso i suoi canali social, i dettagli sui punti di forza di questo nuovo, atteso tomo.

  • Tails of Equestria: Need Games porta in Italia il GDR dei Mini Pony Hasbro

    La festosa cornice di Cartoomics, l’evento fieristico milanese dedicato alla cultura pop (ma che fino a qualche tempo fa avremmo definito nerd) sembra sempre più orientata al gaming “analogico”. Ne è la prova la partecipazione di editori come Need Games che ha deciso di annunciare un nuovo titolo proprio in occasione di questo festival. Ad arricchire ulteriormente il già invidiabile catalogo costruito sullo slogan “ruolare, duro, sempre”, arriva My Little Pony: Tails of Equestria edito in versione originale da River Horse. Un gioco di ruolo ispirato alla linea di giocattoli che dagli anni ’80 ha fatto la fortuna della Hasbro e la felicità di tanti bambini, oggi arrivata sua quarta generazione industriale.
    Il primo prodotto che verrà localizzato sarà il manuale base, seguito dall’avventura “La Maledizione delle Statuette”.

    Non sono bastati dunque i recenti annunci sulla localizzazione della quinta edizione di Vampiri: La Masquerade (in uscita al prossimo Play di Modena) e della quarta edizione dell’indimenticato Warhammer Fantasy Roleplay, l’editore meneghino allarga il target del suo line-up puntando ai giocatori più piccoli (ma non solo). Il gioco, adottando una versione semplificata delle più classiche meccaniche ruolistiche (tratti, talenti, dadi poliedrici) rivisitate per un pubblico giovane, o anche solo inesperto, permetterà ai partecipanti di crearsi il proprio pony colorato e accompagnarlo nel mondo di Equestria alla ricerca di avventura ed emozioni utilizzando la “magia dell’amicizia”.

     

  • Nasce Strange Stars la nuova creatura di Christian T. Petersen

    La scorsa estate, tramite i canali ufficiali di Fantasy Flight, Christian T. Petersen annunciava di abbandonare la sua carica di CEO di Asmodee NA per - a suo dire - dedicarsi ad altri interessi a lui cari.
    Ebbene, notizia di oggi è che il veterano del settore è tornato in azione come fondatore di una nuova compagnia, la Strange Stars Entertainment. A quanto possiamo apprendere dal sito di bandiera, l'obiettivo di questo neonato player è di divenire sia un'azienda di sviluppo di nuove idee e prodotti di intrattenimento, sia un potenziale investitore su altre giovani realtà con interessanti prodotti a portafoglio (compresi anche libri, giocattoli e media).
    In più, Petersen e il suo team lavoreranno per acquisire o creare proprietà intellettuali e per offrire consulenze strategiche a tutto tondo circa l'ideazione, produzione, gestione e promozioni di opere d'intrattenimento.
    Certamente queste premesse sono a dir poco interessanti, quindi non resta che rimanere con le antenne ben puntate cercando di "captare" informazioni sui primi prodotti ai quali l'azienda collaborerà.

  • Al via domani Cartoomics 2019 con un'area games più grande che mai

    Il conto alla rovescia ormai è partito: tra poco meno di 24 ore prenderà il via l'edizione 2019 di Cartoomics, la storica tre giorni milanese dedicata a intrattenimento e cultura pop che, con uno spazio di oltre 45mila mq allestito su tre padiglioni alla Fiera Milano Rho, è pronta ad accogliere migliaia di amanti di fumetti, cinema, gadget e, naturalmente, giochi.
    Proprio l'Area Games, quest'anno si configura di caratura decisamente importante: 3mila mq totalmente dedicati a boardgame, giochi di ruolo e giochi di carte collezionabili, in cui i principali operatori del settore faranno giocare le loro novità e anteprime su oltre 120 tavoli, e dove numerosi negozi specializzati saranno pronti a rifornire gli scaffali di tutti i tipi di appassionati.
    Ma non è tutto, perché sarà possibile anche immergersi nel mondo del wargame e del modellismo statico con dimostrazioni di titoli tridimensionali fantasy e con mostre di pregevoli miniature, oppure far conoscenza con tanti autori indipendenti nell'area Out of the Box.
    Infine, cambia volto anche la famosa area LEGO che quest'anno si trasforma in Brickoomics, con una pregevolissima collezione di set rari e di opere ispirate a temi molto cari al pubblico della manifestazione, inclusi un concorso a tema Tex e Zagor dedicato al settantennale dell'"Aquila della Notte" e lo scheletro di Terminator T800 in LEGO Technic completamente motorizzato.
    Insomma, che siate super appassionati o anche solo interessati, da domani a domenica Cartoomics potrebbe regalarvi un' esperienza da non perdere!

Altre Notizie Flash