Notizie Flash

  • Dungeon Time – la corsa nel dungeon inizia da Kickstarter

    E’ in partenza oggi la campagna di crowdfunding per la produzione di Dungeon Time, opera tutta italiana, ideata da Carlo Rossi e prodotta da Ares Games. Abbiamo avuto modo di provare in anteprima questo titolo alla scorsa fiera di Norimberga, saggiandone in prima persona l’elevato livello di frenesia e coinvolgimento di questo cardgame in tempo reale.
    Il titolo è un cooperativo dove, da 1 a 5 giocatori, impersoneranno eroi fantasy in corsa per svolgere con successo il maggior numero di missioni. Nel tempo di una clessidra da cinque minuti, gli avventurieri dovranno pescare freneticamente carte per raccogliere la giusta combinazione di equipaggiamenti richiesta per sconfiggere immancabili mostri, ma anche e soprattutto per completare le missioni che gli si pareranno davanti. Allo scadere del tempo, tutti controlleranno nel loro mazzo se avranno raccolto le giuste carte per vincere e, auspicabilmente, avanzare di livello per essere pronti ad affrontare sfide sempre più complesse.
    A poco più di sei mesi dal loro ultimo successo sulla famosa piattaforma americana, l’editore toscano torna su kickstarter per un progetto di tipologia diversa dai precedenti che, ipotizziamo, potrà avere appeal verso un pubblico decisamente più variegato.

  • Anche in Italia si inizia La Ricerca della Felicità

    E’ partita ieri la campagna di crowdfunding per la realizzazione, a marchio Playagame Edizioni, di La Ricerca della Felicità, l’interessantissimo titolo di Adrian Abela e David Chircop che già molto ha fatto parlare di sé.
    Il gioco infatti è reduce dal sold out della sua prima edizione, presentata alla scorsa fiera di Essen, oltre che dal notevole successo ottenuto dal kickstarter per la ristampa (che ha superato i 100.000 dollari).
    In La Ricerca della Felicità, i giocatori, mediante particolari meccanismi di worker placement, cercheranno di perseguire quello che per molti rappresenta uno dei principali obiettivi personali: trascorrere una vita felice.
    Lo faranno utilizzando il tempo a loro disposizione per divertirsi, metter su famiglia e per trovare un lavoro ricco di soddisfazioni fino, ahinoi, alla loro dipartita.
    La versione italiana del titolo, sarà basata sulla seconda edizione inglese e quindi, rispetto alla scatola vista a Essen, presenterà un regolamento più consolidato e alcuni materiali aggiuntivi.
    C’è tempo fino al 21 luglio per poter partecipare alla campagna e, nell’attesa del regolamento italiano, potete leggere il manuale in lingua inglese.

  • IDW Games – Una voce fuori dal coro per la tutela del negozio fisico

    L’adozione di nuove misure di distribuzione e di controllo dei prezzi, per gli editori a stelle e strisce, è ormai diventata quasi una prassi quotidiana.
    Dopo il primo annuncio “bomba” dato da Asmodee North America, che non ha fatto altro che dare risalto mediatico a pratiche già in uso da Mayfair e WotC, nella prima metà di quest’anno molti player operanti sul mercato statunitense (ad esempio Iello e Privateer Press), hanno offerto una notevole cassa di risonanza a questa situazione, operando scelte simili sul mantra della salvaguardia dei negozi “brik and mortar”.
    Il più recente di questi annunci è stato reso noto qualche settimana fa dalla IDW Games, che ha inaugurato il cosiddetto Preferred Retailer Program, atto a garantire ai sottoscrittori - con lo scopo di supportare attività di demo - titoli a prezzi scontati (e in anticipo rispetto alla normale distribuzione), oltre che materiale promozionale ed esclusivo.
    Sembra quindi che  l’azienda californiana, in coerenza con l’dea che hanno la maggior parte dei player italiani ed europei (come raccontatoci a Norimberga, tra gli altri, da Ghenos e da Devir), abbia preferito un paradigma di valorizzazione dei fattori differenzianti dei negozi fisici rispetto a quelli virtuali.

  • Codenames: Pictures – nuove identità per gli agenti segreti

    Alcuni prototipi erano già stati mostrati alla scorsa UK Game Expo (con tanto di simpatico concorso), ma durante la Origins Game Fair 2016 si è avuta la conferma dalla Czech Games Edition, che Codenames: Pictures farà il suo esordio alla prossima Gencon.
    Il sequel del party game ideato da Vlaada Chvatil – fresco di nomina allo Spiel des Jahres e di vittoria dell'Origins Award – riproporrà le stesse meccaniche del gioco originale, ma si baserà interamente su illustrazioni in luogo delle tradizionali parole. Un piccolo twist questo, che però sembrerebbe in grado di ampliare enormemente le già sterminate possibilità del titolo tradizionale.
    Pictures infatti, oltre a essere giocabile da solo, potrà venir combinato assieme al suo “fratellone” e raggiungere così una variabilità unica nel suo genere. Le prime copie del titolo in inglese, dopo l’evento di Indianapolis, raggiungeranno i negozi alla fine di Settembre e chissà che non potremo godere, anche per questa scatola, di una versione localizzata in italiano.
     
    (fonte boardgamegeek.com - immagine tratta da brettspielbox.de)
     
     
  • Presto La Casa 2 potrebbe essere sui vostri insanguinati tavoli

    Le avventure dello sfortunato ma ormai mitico antieroe Ash nelle sue vicende contro il potere dei demoni e del Necronomicon sono state già tradotte per i giocatori (esistono infatti sia un boardgame che un gioco di ruolo ufficiale de L'Armata delle Tenebre, e diversi giochi ispirati al film, tra cui spicca MidEvil della Twilight Creations). Ora la Space Goat, in collaborazione con Studiocanal, ha annunciato l'imminente inizio di un progetto di crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter per portare in vita (ehm) il gioco da tavolo de La Casa 2. Evil Dead 2 sarà un gioco survival horror con tanto di dettagliate miniature (tra cui l'immortale Ash, naturalmente), in cui 2-6 giocatori collaboreranno per recuperare le pagine dell'Ex-Mortis, evitando demoni, non-morti, e la possibilità di diventare creature dell'oscurità loro stessi.

    Il gioco verrà presentato in due versioni: standard e deluxe, ed il kickstarter dovrebbe partire il primo luglio.

Altre Notizie Flash