Notizie Flash

  • Alchemists: gli alchimisti usano lo smartphone anche in Italia con Cranio

    Uno dei nuovi titoli che maggiormente incuriosisce tra i centinaia in uscita alla prossima fiera di Essen è sicuramente Alchemists, di Matúš Kotry, edito dalla Czech Games Edition. Il motivo di tanta curiosità sta nel meccanismo di gioco che, oltre a offrire una sfida per 2-4 giocatori nella dimostrazione di strampalate combinazioni alchemiche che dovrebbero produrre risultati più o meno efficaci, richiede l'utilizzo di uno smartphone (Android, Ios o Windows Phone) proprio per la fase di verifica degli ingredienti utilizzati.
    La notizia giunta pochi giorni fa è che il gioco sarà disponibile anche in Italia (presumibilmente con il titolo Alchimisti) grazie alla Cranio Creations che lo  ha annunciato sul suo profilo facebook. Come data di pubblicazione è indicata Lucca Comics & Games (quindi fine ottobre).
    Confidiamo per allora di potervi fornire maggiori dettagli sull'originale sistema di gioco.

  • Dungeon Storming – Ancora dungeon crawling di fattura italiana

    Un nuovo boardgame sta per unirsi alla folta schiera dei dungeon crawl, e pare che lo farà in occasione della prossima edizione di Lucca Comics & Games.
    Si chiama Dungeon Storming e porta la firma di due designer nostrani che ben conosciamo per diverse produzioni ma principalmente per il fortunato gioco di ruolo Sine Requie. Si, stiamo parlando di Matteo “Curte” Cortini e Leonardo “Leo” Moretti, che accantonano momentaneamente i non morti per realizzare la più classica delle esperienze fantasy: esplorare dungeon, arraffare tesori e sventrare mostri!
    Di Dungeon Storming per il momento non si sa nient’altro se non che sarà edito da Greebo Games (il che ci fa presagire la presenza di tante belle miniature) e che vedrà luce a fine ottobre.

    Per rimanere aggiornati su questo progetto, il consiglio per il momento è di seguire la pagina facebook del progetto appena avviata.

  • The Valley of Shadows: la versione italiana di Udoli Stinu per BANG!

    Pubblicata qualche anno fa solo in Repubblica Ceca con il titolo di Udoli Stinu, questa espansione per BANG! verrà finalmente tradotta e distribuita da dV Giochi anche in italiano a partire dal prossimo novembre, ma i fortunati che parteciperanno alle consuete fiere autunnali (Essen e Lucca) potranno provarla in anteprima. Il mazzo di The Valley of Shadows è composto da 8 nuovi personaggi e 16 carte aggiuntive (che trovate riassunte su questa pagina del blog dell’autore, Emiliano Sciarra).
    Il prezzo suggerito è di 9,90 euro.

  • Il Richiamo di Gatthulhu: i gatti domineranno la terra?

    Il tuo gatto è lì che ti guarda, ed il suo sguardo sembra racchiudere segreti indicibili.
    E se fosse davvero così? E se il mondo fosse ancora intero solo grazie agli eroici gatti che si battono contro i Grandi Antichi ed i loro cultisti? A Lucca Comics and Games 2014 potremo scoprirlo! Infatti, nella kermesse lucchese la Alephtar Games presenterà l'edizione italiana di un gioco di ruolo alquanto particolare: Il Richiamo di Gatthulhu. In questo gioco, dalle regole semplici e rapide, i giocatori interpreteranno degli eroici piccoli felini che combatteranno per salvare il mondo dagli orrori cosmici e dai mostri tentacolati, ed anche dai loro seguaci umani e animali. Il volume sarà in formato A5 e conta circa 150 pagine.

    Mia! Mia! Gatthulhu Fthagn!

  • Deutschen Spiele Preis 2014 - Annunciati i vincitori

    I vincitori dell’edizione 2014 di un altro prestigioso premio tedesco, il Deutschen Spiele Preis ,sono stati appena annunciati. Questo premio, a differenza del più noto Spiel des Jahres destinato alle famiglie, è alimentato dai giudizi di giocatori esperti, di giornalisti di varie testate, negozianti, abbonati delle principali riviste tedesche e più in generale da un pubblico estremamente consapevole delle ultime novità del settore.
    Ad aver trionfato quest’anno nella categoria principale è Russian Railroads (edito da Hans im Glück), di  Helmut Ohley e Leonhard Orgler, a cui vanno i nostri complimenti.

    Ma la notizia che ci fa ancora più piacere condividere con voi è quella della vittoria nella categoria per bambini, di Feuerdrachen (“Draghi lingua di fuoco”) edito da HABA e ideato dal designer italiano Carlo Emanuele Lanzavecchia!
    Non è la prima volta che un’opera di Lanzavecchia è protagonista di una competizione straniera, l’anno scorso il suo Die verzauberten Rumpelriesen (Il sonno magico dei giganti fracassoni) sviluppato assieme a Walter Obert ha vinto il premio Graf Ludo per la migliore qualità grafica.

    Per completezza segnaliamo anche il vincitore del  Essener Feder, il premio per il miglior regolamento, vinto da Abluxxen, di Wolfgang Kramer e Michael Kiesling (Ravensburger).

    I nostri complimenti a tutti i vincitori, potete leggere la classifica completa su questa pagina. La cerimonia di premiazione si svolgerà durante la prossima fiera di Essen, dal 16 al 19 ottobre.

Altre Notizie Flash