Le Guerre di Cartone: NovitÓ boardwargame in uscita nel primo trimestre 2018

Torna il nostro periodico appuntamento delle Guerre di Cartone che ci guida alle principali uscite del panorama board wargame, registrate nel corso del primo trimestre dell’anno, da gennaio a marzo!




COMPASS GAMES
Nuove e interessanti direzioni da esplorare con la “bussola”, sempre più lanciata con un elevato ritmo di pubblicazioni!

Battle Hymn Vol. 1 - Gettysburg and Pea Ridge (di Eric Lee Smith): primo titolo di una nuova serie dedicata alle battaglie della Guerra Civile Americana. Il sistema è caratterizzato da una meccanica di chit pull e una forte adattabilità alla sua conversione in wargame tridimensionale. In questo primo titolo vengono rappresentate le battaglie di Gettysburg e Pea Ridge.
Per 2 giocatori.

Empires and Alliances (di Rob Beyma): nuovo titolo strategico sulla Prima Guerra Mondiale caratterizzato da un turno snello e veloce, combattimento basato su moltiplicatori di forza e modificatori ai dadi. Titolo da tenere d’occhio nel caso si sia finalmente riusciti a creare qualcosa di giocabile e soddisfacente sull’argomento.
Per 2 giocatori, consigliati a 2 squadre da 2-3 persone.

Lion of Judah (di Javier Romero): finalmente un gioco che riguarda la storia italiana. Ideato dall’autore di Spanish Civil War (edito da GMT Games), questo titolo ripercorre le due principali campagne avvenute nel corno d’Africa: quella dell’Italia contro l’Etiopia (1935-1936) e quella del Commonwealth contro l’Italia (1940-1941). Con una scala molto ridotta (esagono a 400 m) rivivremo in tutti i loro aspetti queste due guerre.
Per 2 giocatori.

Raiders of the Deep: U-boats of the Great War, 1914-18 (di Ian B. Cooper): torna in questo trimestre anche un titolo in solitario sull’affascinante mondo della guerra sottomarina. Questa volta saremo al comando di un U-boat durante la Prima Guerra Mondiale. Il sistema è molto simile a The Hunters e Silent Victory (editi da Consim Press).
Per 1 giocatore.

Red Star/White Eagle (di David Williams): prosegue la serie dei vecchi giochi rivisitati assieme all’autore originale. In questo caso ci caliamo nella guerra Russo-Polacca del 1920, con un sistema molto semplice e aggiornato rivivremo la grande dinamicità di questa guerra, dove ambo le parti avranno la possibilità di accerchiare e attaccare posizioni forti del nemico.
Per 2 giocatori.

The War: Europe – Expansion Kit (di Ernie Copley): questa espansione del mostruoso The War: Europe 1939-1945, edito sempre dalla Compass, analizza scenari storici alternativi (non dichiarazione di guerra agli USA, invasione della Svizzera, accordo con l’Inghilterra dopo Dunkirk). Una notevole quantità di materiale e regole opzionali aggiuntive di sicuro non deluderà i palati degli appassionati.
Per 2 giocatori.

DECISION GAMES
Una produzione mai scesa di livello caratterizza le uscite delle testate editoriali della casa californiana!

D-Day Upgrade Kit: segnaliamo che sono disponibili i kit di upgrade alle recenti edizioni, con tanto di mappe montate, dei titoli solitari della serie D-Day at (Omaha, Tarawa e Peleliu).

Modern War #33 War on Isis: questo titolo analizza un possibile scenario di guerra imminente: il Kurdistan iracheno si dichiara indipendente in un Medio Oriente ancora caldo, caratterizzato dalle ambizioni turche e da un Iran che ha sviluppato un arsenale atomico.
Per 2 giocatori.

Modern War #34 Opaque War Ukraine 2014: il gioco ripercorre lo scontro tra governo ucraino e ribelli di Donbass avvenuto nell’aprile del 2014 in Ucraina fornendo un’interessante prospettiva a questo conflitto.
Per 2 giocatori.

Strategy & Tactics #308 The War of Jenkins’ Ear: una simulazione sul conflitto tra Inglesi e Spagnoli nei Caraibi tra il 1739 e il 1748 per il controllo dei traffici di materiali preziosi (e non solo) sui questo tratto di mare importantissimo per l’epoca.
Per 2 giocatori.

Strategy & Tactics #309 The War of Turkish Liberation: nel 1920 il Trattato di Sévrés, ratificato dalle potenze vincitrici della Prima Guerra Mondiale, stabilì che la Turchia potesse essere spartita. In questo gioco i Rivoluzionario (Russia e Nazionalisti turchi) si opporrà  all’Imperialista (Grecia, Armenia, Azerbaijan e Georgia).
Per 2 giocatori.

World War #58 Stalin Moves West: in questo titolo si analizza l’ipotesi che la Germania non dichiari guerra all’Unione Sovietica nel 1941, ma sia invece quest’ultima a fare la prima mossa e invadere preventivamente il Terzo Reich.
Per 2 giocatori.

GMT GAMES
Inarrestabile e al passo coi tempi: queste le caratteristiche del principale editore del settore!

At Any Cost: Metz 1870 (di Hermann Luttmann): rivivi la fase più critica della Guerra Franco-Prussiana del 1870, con un sistema agile di ordini e chit pull.
Per 2 giocatori.

MBT: BAOR (di James M. Day): espansione di MBT, il gioco sugli scontri tra carri armati durante gli anni ‘80, arricchisce il gioco focalizzandosi sull’Armata Britannica del Reno. Scenari e nuove pedine fanno da portata principale.
Per 2 giocatori.

MBT: FRG (di James M. Day): altra espansione di MBT, uscita assieme alla precedente, che invece si concentra sulle Forze Armate della Germania Occidentale. Anche qui troviamo scenari aggiuntivi e nuove pedine che arricchiscono il gioco originale.
Per 2 giocatori.

Space Empires Replicators (di Jim Krohn): intrigante espansione che aggiunge un quinto giocatore tutto particolare e con regole proprie, le Macchine di Von-Neumann, altri materiali e regole per impreziosire ulteriormente questo capolavoro di gioco.
Per 2-5 giocatori.

Welcome to Centerville (di Chad Jensen): veloce gioco sulla gestione e sulla crescita di una piccola cittadina che ricorda una versione semplificata di Urban Sprawl, stesso autore e stesso editore.
Sicuramente un titolo fuori dal coro che presenta, in una prospettiva differente, questa casa editrice!
Per 2-4 giocatori.

Wild Blue Yonder (di Chris Janiec): finalmente la tanto attesa riedizione di due classici della serie Down in Flames, Rise of the Lutfwaffe e Eighth Air Force, con alcune piccole modifiche, come un doppio mazzo per entrambe le parti dei duelli aerei. Un must per nuovi e vecchi appassionati.
Per 2 (duelli) o più giocatori (campagne).

Wing Leader: Blitz 1939-1942 (di Lee Brimmicombe-Wood): attesa espansione di Wing Leader che vi vedrà impegnati sui cieli delle prime fasi della Seconda Guerra Mondiale, arricchendo il gioco con nuovi scenari, aerei e un’inedita modalità Campagna!
Per 2 giocatori.

HEXASIM
Il negozio-editore francese continua la produzione di titoli dall’elevata qualità dei materiali e ben studiati!

Great War Commander (di Roger Nord e Pascal Toupy): finalmente vede la luce anche questo titolo in questo trimestre! Da tempo in playtesting e lavorazione, potremo infine allestire sui nostri tavoli il Combat Commander (GMT Games) ambientato durante la Prima Guerra Mondiale! Materiali a dir poco sublimi!
Per 2 giocatori.

LEGION WARGAMES
Piccola casa che sta mostrando di saperci fare nell’ambiente!

The Great Game (di John Gorkowski): card driven molto interessante che ricrea la rivalità tra Inghilterra e Russia nell’Asia Centrale tra il 1837 e il 1886. Un titolo che farà sicuramente parlare di sé!
Per 2 giocatori.

MMP
La casa americana riprende a pubblicare sotto il segno di ASL (Advanced Squad Leader), il suo sistema di gioco di punta!

ASL Action Pack #13 Oktoberfest XXXII: 11 nuovi scenari creati e testati dai migliori giocatori di ASL, immancabile per gli appassionati del genere.
Per 2 giocatori.

ASL Korea Forgotten War 1950-1953 (di Andrew Hershey e Paul Works): dopo tanto aspettare finalmente vede la luce questa grossa espansione ambientata per la prima volta al di fuori della Seconda Guerra Mondiale: nuove regole aggiuntive, nuove pedine, nuove nazionalità, mappe e 16 scenari ambientati nella Guerra di Corea

ASL Winter Offensive Bonus Pack #9: usuale uscita realizzata per la Winterfest di ASL, che contiene 4 mappe e 5 scenari.
Per 2 giocatori.

OPERATIONAL STUDY GROUP
Finalmente possiamo tornare a calcare i campi di battaglia dell’Era Napoleonica!

Napoleon’s Resurgence (di Kevin Zucker): con questa nuova uscita della serie Library of Napoleonic Battles, Zucker ci porta, con il suo bellissimo sistema, sui campi della campagna del 1813 in Germania. In particolare potremo rigiocare le battaglie di Lützen, Bautzen e Luckau.
Per 2 giocatori.

E le italiane?

Le italiane si stanno preparando per un’estate veramente bollente! Nel frattempo...

ACIES EDIZIONI
Nell’attesa dell’estate gustatevi la rivista del settore, totalmente in italiano!

Para bellum #3 - Corpo Truppe Volontarie (di Javier Romero): il gioco, da rivista e con buoni materiali, tratta dell’offensiva italo-nazionalista su Santander del 1937 nel corso della Guerra Civile Spagnola, durante la quale il Corpo Truppe Volontarie ebbe un ruolo decisivo. Il sistema, un tradizionale I go You go, è molto semplice e riserva qualche interessante peculiarità come l’affaticamento e l’impossibilità di guardare lo stack avversario (per simulare la cosidetta nebbia di guerra o fog of war).
Per 2 giocatori.