Notizie Flash: White Wolf sceglie Modiphius per la distribuzione di Vampire the Masquerade 5th

Confermando l’annunciata strategia editoriale che prevende il rilancio dei vari brand che compongono il World of Darkness, il multi-setting horror più noto del settore ruolistico, com’era immaginabile la nuova White Wolf dal dna svedese ha iniziato a promuovere il suo prodotto di punta: la quinta edizione Vampire the Masquerade. Ha quindi annunciato la collaborazione con la londinese Modiphius per quanto riguarda la sua distribuzione in lingua inglese, con un messaggio sui canali social ufficiali e attraverso la newsletter riservata ai “silvershield”, la community che segui i giochi dell’editore inglese.
Vampire: The Masquerade, non ha bisogno di presentazioni per chi conosce il gioco di ruolo, un classico che, come si legge dal comunicato, ha pesantemente influenzato il settore sin dalla sua prima edizione agli albori degli anni ’90, dando risalto, quantomeno nominalmente, al concetto di storytelling. La quinta versione (V5) sarà dunque un titolo completamente ricostruito, dove meccaniche consolidate e nuove soluzioni puntano a ridare forza ai concetti che hanno motivato l’opera originale, senza rinunciare a modernizzare il setting e il metaplot, che riprendendo le fila da dove era stato lasciato, viene reso più adeguato al gioco nel 21esimo secolo. Attraverso un sistema chiamato “Hunger Cycle” inoltre, vengono aggiunte meccaniche per la gestione delle Coterie, un “lorecharacter” che coinvolgerà direttamente i giocatori, insieme ad una nuova meccanica denominata Memoriam per la gestione del background dei personaggi.
Modiphius Enternainment infine, annunciando la pubblicazione di numerosi titoli, il manuale base, le espansioni Anarch e Camarilla (tutti in hardcover), i dadi ufficiali, lo schermo del master e un cofanetto di alta qualità per collezionisti, ha rivelato che l’apertura dei preordini avverrà il prossimo 28 aprile con inizio delle spedizioni ad agosto (presentazione a GenCon) e la presenza negli store fisici da settembre. Che dire sue questa operazione? VTM5 sembra voglia riappropriarsi del terreno perso negli anni, uscendo in grande stile, possiamo solo sperare che l’editoria italiana non resti a guardare troppo a lungo.

Che dire sue questa operazione? VTM5 sembra voglia riappropriarsi del terreno perso negli anni, con un esordio in grande stile. Visto il reboot delle licenze, siamo sicuri che l’editoria italiana non resterà a guardare troppo a lungo e anche nel Belpaese i vampiri torneranno ad animare le notti ludiche nostrane, restiamo in attesa di maggiori dettagli.



Altre Notizie Flash