Le Guerre di Cartone: Novità boardwargame in uscita nel quarto trimestre 2017

Torna il nostro periodico appuntamento delle Guerre di Cartone che ci guida alle principali uscite del panorama board wargame, registrate nel corso del trimestre ottobre-dicembre dell’anno passato!




COMPASS GAMES
La “bussola” continua la pubblicazione di nuovi titoli, procedendo con un ritmo serrato!

Brezhnev’s War: NATO vs the Warsaw Pact in Germany, 1980 (di Ty Bomba): il vulcanico designer ritorna con un titolo su un conflitto ipotetico. Con questo gioco avrete la possibilità di analizzare il primo mese di conflitto in seguito all’invasione dell’Europa Occidentale da parte dell’Unione Sovietica. Il teatro di scontro sarà la Germania. Il regolamento semplice e di veloce approccio vi aiuterà in questo studio.
Per 2 giocatori.

Guam - Return to Glory (di Ross Mortell): il secondo titolo della serie Company Scale System (CSS) ideata da Adam Starkweather questa volta ci fa rivivere la riconquista dell’isola di Guam (primo territorio statunitense perso nel Pacifico nella Seconda Guerra Mondiale) del 21 luglio 1944. L’invasione, resa ancor più difficoltosa dalle poche spiagge accessibili e distanti reciprocamente, fu di non facile realizzazione.
Per 2 giocatori.

South China Sea (di John Gorkowski): figlio diretto del gioco Breaking the Chains, dello stesso autore peraltro, questo titolo affronta l’ipotetico scontro politico-militare tra le nazioni del sud-est asiatico in un prossimo e immediato futuro per la supremazia nell’area. Il gioco inizia con turni prettamente politici che possono condurre a una vittoria senza guerra. Tuttavia la tensione crescerà e la guerra potrebbe divenire inevitabile, incentrandosi sui meccanismi propri di una guerra moderna.
Per 2 giocatori.

The African Campaign - Designer Signature Edition (di John Edwards): questo titolo rappresenta il primo di una serie dedicata alla riproposizione di vecchi titoli storici dell’hobby con una rivisitazione di materiali e soprattutto con un aggiornamento delle regole spesso realizzato assieme all’autore originale.
Per il titolo inaugurale, la casa editrice non poteva esimersi da tornare sulla Campagna d’Africa dal 1940 al 1942.
Per 2 giocatori.

DECISION GAMES
Le riviste della casa californiana continuano a essere un punto di riferimento per gli appassionati!

Drive on Moscow - Operation Typhoon 1941 (di Ty Bomba): ritroviamo anche qui Ty Bomba con la riedizione di un suo vecchio titolo uscito anni fa per la rivista Strategy & Tactics. Il gioco, come noterete dal titolo, ripercorre l’assalto a Mosca durante l’invasione della Russia nella Seconda Guerra Mondiale, tra il 1° Ottobre 1941 e il 7 dicembre dello stesso anno.
Per 2 giocatori.

Modern War #32 Operation Musketeer: in questo gioco si analizza l’ipotesi che nel 1956 l’invasione dell’Egitto operata da parte delle forze Anglo-Franco-Israeliane sia sfociata in un conflitto tra URSS e USA, che invece storicamente fecero terminare la guerra opponendosi all’invasione. Qui invece troveremo le forze delle due super-potenze schierate direttamente sul campo.
Per 2 giocatori.

World War #56 Bastogne: con questo titolo rivivremo l’assedio di Bastogne durante l’Offensiva delle Ardenne, assumendo il ruolo degli Americani, mentre il “gioco”, gestito automaticamente da una sorta di intelligenza artificiale, assumerà il controllo dei Tedeschi.
Per 1 giocatore.

World War #57 Hell’s Gate: questo titolo vi farà rivivere il tentativo finale delle formazioni del 3° Panzer di raggiungere le unità accerchiate nella Sacca di Korsun tra il 10 e il 17 febbraio 1944 dalle forze sovietiche.
Per 2 giocatori.

GMT GAMES
Il più famoso editore del settore non manca di imbastirci i tavoli con titoli sempre interessanti!

Next War: Poland (di Mitchell Land): continua la serie sui possibili teatri di guerra nel prossimo futuro. Questa volta andiamo vicino a casa: la Russia invade la Polonia passando per i Paesi Baltici e arrivando a scontrarsi direttamente sul campo con le forze della NATO. Il sistema è al solito una certezza di divertimento, anche se un po’ complesso per chi non è del “mestiere”.
Per 2 giocatori.

American Revolution Tri Pack (di Mark Miklos): gran raccolta di titoli della serie Battles of the American Revolution che racchiude le battaglie di Guilford, Saratoga e Brandywine. Ad opera del designer stesso i giochi sono stati aggiornati e corretti, per cui ci ritroviamo per le mani dei prodotti ben differenti dai titoli originali.
Per 2 giocatori.

Here I Stand 500th Anniversary (di Ed Beach): nel 500° anniversario dell’affissione delle 95 Tesi di Lutero non poteva certo mancare, con tanto di modifiche alle regole e correzioni di vecchi errata anche sui counter, la nuova edizione di uno dei migliori multiplayer mai prodotti da GMT. L’ambientazione, per chi non la conoscesse, è quella delle Guerre della Riforma in Europa tra il 1517 e il 1555 che vedono scontrarsi tra battaglie militari e religiose il Papato, i Protestanti, la Francia, l’Inghilterra, la Spagna e gli Ottomani.
Nota per i possessori delle edizioni precedenti: GMT ha pubblicato anche un kit di aggiornamento a questa nuova edizione, senza così avere la necessità di dover comprare nuovamente la scatola per intero.
Per 2-6 giocatori.

HEXASIM
Il negozio-editore francese ritorna alla grande in campo giusto in tempo per un Natale coi fiocchi!

Ligny 1815 - Last Eagles (di Walter Vejdovsky): ormai è assodato che il sistema Eagles of France, già visto per Waterloo 1815 - Fallen Eagles e Austerlitz 1805 - Rising Eagles, sia di successo sapendo gestire ottimamente un mix di regolamento giocabile, profondità di gioco e soprattutto materiali eccellenti. In questo titolo vedremo l’attacco Francese ai Prussiani presso Ligny durante la Campagna di Waterloo. Come piccola nota: uscirà prossimamente il quarto titolo, Quatre-Bras 1815, che sarà possibile unire a questo gioco in modo da giocare simultaneamente le due battaglie che porteranno al grande scontro di Waterloo.
Per 2 giocatori.

E le italiane?

ACIES EDIZIONI
Questa casa sta diventando sempre di più un punto di riferimento grazie alla rivista dedicata al settore dei board wargame!

Para Bellum N.2 - Caldiero 1796 (di Enrico Acerbi): il nuovo numero della rivista contiene, oltre a una serie di articoli molto interessanti, interviste ad autori nostrani e associazioni di board wargame, un gioco del veterano Enrico Acerbi sulla battaglia di Caldiero del 1796, una delle poche vittorie austriache durante la Campagna d’Italia di Napoleone nonché la sua prima sconfitta. Regole semplici e dimensioni contenute (sia di materiali che di regolamento) lo rendono il gioco perfetto per passare una serata sui campi di battaglia napoleonici.
Per 2 giocatori.

EUROPA SIMULAZIONI
Una delle case editrici storiche del nostro panorama ci presenta un nuovo titolo di tutto rispetto!

La Guerra di Gradisca (di Nicola Contardi): la casa italiana sforna un bel titolo su una parte poco conosciuta della storia d’Italia: la Guerra degli Uscocchi, in Friuli, tra la Repubblica di Venezia e il ramo austriaco degli Asburgo, tra il 1615 e il 1617. Di particolare pregio la mappa di gioco, ben curata, e il regolamento avvincente. Sicuramente un titolo da avere e soprattutto giocare.
Per 2 giocatori.