Notizie Flash: Boardgame e miniature per Magic: Wizkids e Wizards di nuovo assieme

I due colossi americani del settore ludico, Wizards of the Coast Wizkids, sono da anni partner per quel che concerne principalmente Dungeons & Dragons, marchio storico di maghi della costa per cui Wizkids realizza linee di miniature e boardgame. Ma proprio ieri le due case editrici hanno pubblicato un comunicato in cui annunciano che la Wizkids passerà a produrre anche materiale per Magic: The Gathering!

La Wizkids si occuperà infatti di produrre miniature predipinte che rappresentano le creature iconiche del mondo di Magic, e anche almeno un gioco da tavolo ambientato nell'universo del primo e più giocato TCG della storia. In questo nuovo boardgame i giocatori prenderanno i panni dei Planeswalker, a caccia delle fonti di mana nelle terre di Dominaria per poter acquisire il potere con cui costruire la propria mano di carte.

La WotC ha in realtà già in catalogo un nuovo gioco dedicato a Magic, che è essenzialmente una versione di Magic multiplayer con una mappa componibile ad esagoni; tuttavia, l'esperienza della Wizkids con boardgame più "sostanziosi" (tra tutti val la pena ricordare Mage Knight) dovrebbe garantire una presenza più importante del marchio Magic nel settore boardgame. A onor di cronaca, va ricordato che la Wizards ha pubblicato un gioco dalle tematiche simili a quelle annunciate e pieno di miniature nel 2014, ma la vita editoriale di Magic: The Gathering – Arena of the Planeswalkers è stata decisamente breve.
Insomma, la Wizkids sembra voler diventare un nome rilevante nel mondo ludico a tutto tondo. Pur continuando a produrre titoli proprietari sfruttando le numerose licenze in suo possesso, sta espandendo la propria offerta stringendo accordi con molti dei suoi competitor storici, l’ultimo dei quali è Games Workshop per produrre giochi principalmente (ma non solo) ambientati in Warhammer 40:000.



Altre Notizie Flash