Primo piano: Kinderspiel Des Jahres 2017 - Vince Ice Cool

Nella cornice della sala conferenze dell’Hotel Atlantic Kempinski di Hamburgo, si è appena svolta la cerimonia di premiazione del Kinderspiel Des Jahres 2017, il premio per il miglior gioco per bambini dell’anno in Germania.
A trionfare quest’anno per l’ambito puzzillo blu è stato:

Ice Cool, di Brian Gomez, originariamente edito da Brain Games, pubblicato in Italia da Oliphante. 




La categoria del premio per i bambini ha iniziato ad affiancare quella storica dello Spiel Des Jahres a partire dal 2001. Grazie anche al prestigio del fratello maggiore, anche questo premio ci ha messo poco a imporsi come uno dei più importanti d’Europa. Tra i candidati dei vari anni non sono mancati rappresentanti del panorama autoriale nostrano. E anche quest’anno, tra i finalisti, possiamo vantare La Foresta Misteriosa, di Carlo A. Rossi (presto disponibile in italiano per Mancalamaro).

Vince quindi Ice Cool, il simpatico gioco dei pinguini che si muovono a suon di schicchere che ha ha già fatto impazzire mezzo mondo. Il gioco di Brian Gomez, lo ricordamo, è già disponibile anche in edizione italiana, grazie al lavoro di localizzazione e distribuzione operato da Oliphante.

I nostri complimenti ad Ice Cool per la meritata vittoria, ma anche agli altri due candidati finalisti, Captain Silver,  di Wolfgang Dirscherl e Manfred Reindl, e La Foresta Misteriosa, di Carlo A. Rossi.

E ora, occhi puntati  sullo Spiel Des Jahres e il Kennerspiel: l’appuntamento è a Berlino per il prossimo 17 luglio, continuate a seguirci per sapere chi vincerà il titolo più prestigioso nel mondo dei boardgame.