Primo piano: Per l'Imperatore! La nuova edizione di Warhammer 40.000 in arrivo!

È da qualche tempo che la Games Workshop ci sta abituando a notizie continue, sfornando nuovi giochi e miniature uno dopo l’altro. Ma quello di oggi è un annuncio che per portata scuoterà gli animi dei giocatori di tutto il mondo, come già fece la comparsa sui tavoli di Age of Sigmar: proprio durante il Game Salute, il noto appuntamento londinese per i wargamer, la casa di Nottingham ha annunciato l’uscita della nuova edizione di Warhammer 40.000 (WH40K).




Parlare dell’ambientazione di uno dei wargame tridimensionali di fantascienza più famosi del mondo è superfluo, e per quanto riguarda la qualità (e, ovviamente, la quantità) di nuove miniature, basta dare un’occhiata sul sito ufficiale della GW per avere un’idea di ciò che ci aspetta. Tuttavia, come ogni volta che viene annunciata una nuova edizione di regolamenti, soprattutto in casa GW, i giocatori fremono temendo per le loro preziose e costose armate collezionate negli anni. Stavolta la casa inglese ha però immediatamente fornito, parallelamente all’annuncio, un bel numero di FAQ, la prima delle quali riguarda proprio l’assoluta compatibilità di qualsiasi miniatura uscita finora con la nuova edizione. Anzi, a quanto pare le vecchie miniature saranno anche dotate di nuove abilità che, da quanto leggiamo, “saranno disponibili fin dall’inizio in libri pratici ed economici”  (verrebbe da chiedersi: assisteremo dunque al ritorno di Squat e Zoat?).

A differenza di quanto successo per Age of Sigmar, cioè il nuovo gioco – è il caso di chiamarlo così, ormai – fantasy di GW, WH40K sembra fedele all’ambientazione originale che da parecchi anni risulta la più apprezzata dai wargamer di tutto il mondo. La GW ovviamente ha anticipato che ci saranno evoluzioni della storia e delle campagne attuali, e diverse sorprese, ma l’universo generale sarà quello che ormai tutti i giocatori conoscono da sempre. La notizia inusuale, però, è che le regole base del gioco saranno gratuite e scaricabili dal sito ufficiale. Certo, è stata seguita questa strada anche all’uscita di Age of Sigmar, ma in quel caso le regole erano formate da sole 4 pagine,  improbabile che possa accadere una cosa simile per il titolo fantascientifico – già nelle FAQ si legge che ci saranno diverse opzioni per acquistare il regolamento completo e, naturalmente, i Codex tanto amati dai giocatori del 40K.

Le regole base saranno semplici ed accessibili a tutti, ma a quanto pare gli autori del gioco hanno dato un grande peso al feedback delle migliaia di giocatori nel mondo, ed hanno apportato sostanziali modifiche permettendo di aggiungere al gioco base nuove opzioni tattiche e strategiche, quasi in una sorta di gioco "avanzato", lasciando comunque inalterata l’immediatezza del regolamento base a cui giocherebbe chi si avvicina per la prima volta a questo mondo. Ovviamente, i Codex vecchi, a differenza delle miniature, non saranno più utilizzabili con la nuova edizione, anche se a quanto si legge il background e la parte hobbistica saranno ancora utili, quindi una ulteriore conferma per far tirare un sospiro di sollievo a chi temeva la distruzione dell’universo di gioco tanto amato. Il nuovo regolamento permetterà di giocare a battaglie singole, battaglie “storiche” (cioè per rivivere eventi topici dell’universo di WH40K), e naturalmente avrà una sezione di regole per i tornei, ufficiali o meno. Come già succede per Age of Sigmar, a quanto pare anche WH40K avrà aggiornamenti di regole online periodici (in stile General’s Handbook). In più, il gioco è stato progettato in modo da renderlo più semplice e permettere a tutti di giocare immediatamente.

Possiamo dunque aspettarci una marea di nuove miniature e Codex, e sarà interessante scoprire quanto questa semplificazione delle regole influenzerà la fluidità e la tattica delle partite.Di certo l’uscita di una nuova edizione, la cui data di pubblicazione non è ancora stata annunciata, verrà supportata da una massiccia campagna sui siti ufficiali e nei negozi, in modo da rendere, come ha dichiarato la stessa GW, questa edizione di WH40K la più bella di sempre.
Anche noi ci uniamo quindi a questo conto alla rovescia, tenendo d’occhio i canali ufficiali di GW  per scoprire quando potremo iniziare a combattere le battaglie del 41° millenio con le nuove regole! Cambiano gli anni, ma nel 41° millennio il futuro è sempre un’oscurità di guerra, violenza, miniature e dadi. And you shall know no fear!