Notizie Flash: CMON annuncia il nuovo wargame delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

A quanto pare nelle mitica terra di Westeros non è solo l'Inverno che sta arrivando ma anche un nuovissimo wargame con miniature che CMON ha appena ufficializzato sulle pagine del suo sito ufficiale con il nome di  A Song of Ice and Fire: Tabletop Miniatures Game. Mentre l'impressionante successo del gioco ispirato al Giappone medioevale, Rising Sun, non ha ancora terminato la sua escalation, accumulando dollari da tutto il mondo, la saga di George R.R. Martin già ricchissima di spin-off ludiche e crossmediali, presto sarà arricchita dal nuovo prodotto della casa con sede a Singapore.
Come consuetudine di CMON, il gioco, in collaborazione con il decennale partner Dark Sword Miniatures (che già in passato ha prodotto una linea di miniature su questa licenza), verrà lanciato su Kickstarter nel terzo quadrimestre del 2017 e presumibilmente, verrà alla luce nel 2018. 

Dalle rivelazioni iniziali, il gioco promette di farci gestire truppe ed eroi delle casate nobiliari della fortunata serie, con un regolamento semplice da padroneggiare, veloce da imparare e tanto brutale quanto la saga letteraria e televisiva, ormai in circolazione dal 1996. Si potranno ricreare le battaglie su larga scala narrate nelle pagine o crearne di nuove, reinventando la cronologia di quelle terre fantastiche così come inscenare schermaglie più semplici con minor numero di pezzi, che in ogni caso saranno di plastica pre-assemblata, immaginiamo dell'impressionate qualità a cui CMON ci ha abituati finora. Il regolamento promette caratteristiche peculiari quali un sistema di attivazioni alternate,meccaniche di resource management e l'intervento di personaggi eroici come Robb Stark e Jaime Lannister, esponenti, non a caso, delle due casate nobili e dal primo prodotto della linea chiamato A Song of Ice and Fire: Tabletop Miniatures Game: Stark vs Lannister Starter Set.

Non resta dunque che attendere che passi l'inverno e che CMON apra la capagna al pubblico, per vedere se, ma sopratutto di quanto, un brand così famoso farà battere i record di accoglienza raggiunti delle precedenti produzioni che già da sole hanno stupito per risultati, pur non beneficiando di licenze altrettanto forti e conosciute sul mercato. Non saremmo stupiti, se Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco si dimostreranno anche cronache di un successo annunciato.



Altre Notizie Flash