Notizie Flash: Confrontation: Resurrection – c'è ancora vita dopo il Ragnarok

C'è stato un tempo – a cavallo tra la fine degli anni '90 e l'inizio dei 2000 – quando il dominio incontrastato di Games Workshop nel mercato dei wargame fantasy tridimensionali parve vacillare. L'appannamento del colosso di Nottingham era causato dall'esordio di Confrontation, titolo skirmish, prodotto da Rackham e caratterizzato da una magnifica cura dell'ambientazione oltre che da degli sculpt mozzafiato.
Purtroppo, il fallimento dell'azienda francese portò a uno stop nello sviluppo ufficiale dell'opera, ma il riscontro europeo di questo gioco era divenuto talmente vasto che Dust Games ne raccolse l'eredità e continuò per un periodo a produrre nuove miniature dedicate. In tutto questo, tra l'altro, la comunità dei fan è rimasta comunque attiva, tra tornei, riviste e forum dedicati.
Farà quindi molto piacere sapere che Sans-Détour (editore francese che conta nel suo catalogo ad esempio la nuova edizione di Call of Cthulhu) ha da poco diramato l'annuncio ufficiale di Confrontation: Resurrection, un nuovo titolo ambientato ad Aarklash dopo la catastrofe del Ragnarok, che sembra voler unire schermaglie tridimensionali e boardgame mantenendo la massima fedeltà all'opera originaria.
Per il momento, quanto detto è tutto ciò che si conosce, ma non disperiamo di saperne di più nei prossimi tempi, rimanendo sintonizzati anche sulla pagina facebook ufficiale del prodotto.



Altre Notizie Flash