Notizie Flash: Ufficiale: Fantasy Flight Games e Games Workshop si separano

L'avevamo già comunicato in maniera ufficiosa stamattina, ed ecco la conferma ufficiale da parte della Fantasy Flight Games: l'accordo con la Games Workshop è giunto a termine. In un comunicato sul sito della FFG, l'editore statunitense conferma quello che già si sospettava nelle comunità dei gamer: la licenza per i prodotti GW è scaduta, e non si parla di rinnovo.

Dal 28 febbraio 2017, la FFG smetterà di vendere (ed ovviamente produrre) giochi in partnership con la casa di Nottingham, e questo include non solo tutti i prodotti Warhammer e Warhammer 40.000, ma anche giochi come Talisman che era legato alla GW solo come marchio originale.

Nel comunicato, la FFG elenca tutti i giochi che usciranno fuori catalogo a partire dalla data della chiusura degli accordi, che includono ristampe celebri come Fury of Dracula, e giochi di ruolo di grande successo come Rogue Trader o Death Watch. Soprattutto, quest'anno ci sarà ufficialmente l'ultimo campionato mondiale di Warhammer 40K Conquest , dopo il quale anche il gioco organizzato (e con esso ogni supporto) per questo titolo cesserà di esistere.

Vedremo, dunque, quali saranno le conseguenze di tale eminente divorzio sul panorama internazionale ludico, e come evolverà la situazione dei boardgame per la Games Workshop, ora priva di un supporto di tale esperienza come la FFG.

 



Altre Notizie Flash