Primo piano: Lucca Games 2015 - Novità e anteprime per i giochi da tavolo

Abbiamo ancora ben impresso in mente il turbine di esperienze dell’ultimo Spiel di Essen, che già ci apprestiamo a grandi passi verso quello che è considerato ormai da tutti l’evento di intrattenimento nerd più importante del nostro paese.
Questa edizione 2015 di Lucca Comics & Games – lo sapevamo da un po’ -  avrà come tema portante il viaggio e noi, per non essere da meno, abbiamo già le valige ammucchiate sul marciapiede, come dice il buon Kerouac. L’ingombro del vestiario sarà minimo come al solito per lasciare spazio alla solita miriade di acquisti che verranno effettuati. Ma cosa potremo trovare? Cosa riusciremo a giocare? Cosa ci spingerà all’acquisto compulsivo? La risposta a molte di queste domande diverrà chiara solamente una volta giunti nel capoluogo toscano, ma nel frattempo noi proveremo ad aiutarvi come di consueto, con l’elenco (alfabetico) delle novità ludiche che saranno ad attenderci tra gli stand dell’affollatissima kermesse. Dopo la ricca scorpacciata di giochi di ruolo, eccoci pronti con le prelibatezze dal mondo dei giochi da tavolo, che si preannunciano altrettanto numerose e succulente.




Tutto pronto per l’esordio alla Apokalypseinc, dove la squadra già presentata ad Essen, sarà presente in italiano anche in quel di Lucca. Abbiamo già parlato dei titoli della casa friulana, quindi siete pronti per gestire gli studi cinematografici di The Producer, allineare le stelle di Ophiuchus ed effettuare numeri circensi a Sukkube?

Come al solito la Asterion, ora pienamente inserita nel gruppo Asmodee, è pronta a stupirci con un catalogo veramente sterminato. Innanzitutto potremo mettere le mani sulla recentissima nuova edizione de Il Trono di Spade LCG, dove ci sfideremo nel Westeros a colpi di guerra e intrigo, ma dove potremo anche, in anteprima mondiale, scegliere di Prendere il nero, grazie alla prima espansione. Per gli amanti dei titoli hardcore troveremo poi la versione italiana del noto Russian Railroads, vincitore del premio IGA nel 2014, e Uno studio in smeraldo, di Martin Wallace, dove vivremo intrighi in un mondo dominato dagli antichi lovecraftiani. Potremo poi smettere di essere troppo seriosi e divertirci con Cavalli e Diligenza, la nuovissima espansione di Colt Express, pluripremiato family game e con Chromino, il simpatico domino che introduce anche il tema dei colori. Sempre in tema di novità, e in particolare di spin off, la sfida comincerà  con 7 Wonders Duel, il “fratellino” di 7 Wonders della coppia CathalaBauza, specifico per partite a 2 giocatori, per arrivare a Il Piccolo Principe verso le stelle, tratto dall’omonimo film di animazione. Passando alle espansioni, al netto dell’immancabile vagonata di uscite per Assalto Imperiale, X-Wing, Zombicide e Arcadia Quest, ecco che arriva Memories, un nuovo mazzo di carte per Dixit; United Kingdom, una mappa aggiuntiva per Ticket to Ride; Takenoko Chibis, in cui dovremo seguire i movimenti dei cuccioli di panda di Takenoko eIn laboratorio, che amplierà l’esperienza di gioco di Pandemia. Sappiamo tutti però che la lotta ai contagi non finirà lì: saranno infatti presenti tutte le novità e varianti di questo famosissimo titolo collaborativo. Preparatevi dunque a Pandemia la Cura, Pandemia Contagio e Pandemia Legacy. Infine, come ciliegina sulla torta Naiade, celeberrimo illustratore di titoli come Seasons e Lords of Xidit, sarà ospite allo stand della stella e disponibile a realizzare schizzi e autografi.

Finalmente gli attesissimi Bruti di Gipi vedranno la luce a Lucca Games! Oltre che per i tantissimi sostenitori di questo progetto, nato da una più che ben riuscita campagna crowdfunding,  il gioco sarà disponibile nella sua versione basic e deluxe per tutto il pubblico di Lucca, alla presenza del poliedrico illustratore alla sua prima prova di game design. Bruti sarà anche protagonista del palinsesto culturale del festival, con una mostra dove saranno presenti i disegni originali, e diversi incontri con l’autore in cui saranno raccontati i passi che hanno segnato la creazione di questa emozionante sfida nella “fossa”.

Anche Cosplayou presenzierà in quest’annata del festival toscano e, oltre ai già usciti Pizza spaghetti e mandolino e Ciak! presenterà Youtopia, il suo nuovo lavoro in cui dovremo attrezzarci nel costruire storie adoperando però una serie di bizzarri oggetti a disposizione. Ci sarà infine anche Drinkopoly, che promette momenti di “etilico” divertimento.

Immancabile la Cranio Creations che, anche quest’anno mirerà a stupirci con una pletora di novità attese ormai con trepidazione. Di molte vi avevamo già dato succose anticipazioni durante la scorsa fiera di Norimberga e grazie a un’intervista successiva, per cui ci limiteremo a elencare i titoli che potremo trovare: sul fronte delle localizzazioni, avremo Antike II, Through the Ages, Nome in codice e Boost, mentre per quello che riguarda i titoli nostrani troveremo Insoliti Sospetti, La Torre e Il Concilio dei Quattro, quest’ultimo totalmente made in Cranio. Come aggiunta finale a questa già vastissima offerta, reduce dalla campagna di preordering su Giochistarter, ecco in ultimo spuntare anche Stromboli (Haus der Sonne), chiamato all’importante compito di mantenere alte le aspettative riguardo le collaborazioni tra Cranio e la Feuerland Spiele (leggi Terra Mystica).

Anche Devir, dopo l’attivazione della sua sede in Italia, è pronta a fare il suo esordio all’imminente kermesse e lo farà veramente in pompa magna. Innanzitutto potremo contare sulla schiera di titoli della Ares Games. Ci riferiamo a Jolly Roger, stuzzicante gioco di carte tra pirati e ammutinamenti, Dino Race, una simpatica corsa tra pucciosi dinosauri, e La Guerra dell’Anello, riedizione del noto titolo di scontri nella Terra di Mezzo. Inoltre potremo finalmente darci battaglia nello spazio di Star Realms, così come partire alla caccia di preziosi tesori nascosti nei labirinti di Dungeon Raiders.

La District Games sarà presente allo stand Magic Store con le immancabili novità legate al suo “cavallo di battaglia” Warage. In particolare quest’anno ci si potrà sfidare anche con i Duel Decks, studiati apposta per approcciare da subito al gioco, senza preoccuparsi della composizione dei mazzi. Inoltre, col simpatico titolo di carte NO! avremo la possibilità di passare qualche momento di divertimento con tutta la famiglia.

Sempre sul pezzo anche i ragazzi di DV Giochi che, oltre alle novità di cui vi abbiamo già parlato, Terra, Bang! The duel, Splash e Bellz, presenterà numerosissime anteprime. Con Bang! The walking dead, troveremo le sfide del titolo evergreen ambientate nel mondo dell’apocalisse zombie; grazie a Una notte da lupi, rivivremo la tensione tipica di Lupus in Tabula in soli 10’ e per di più con le illustrazioni di PAO. Sempre tra i semplici giochi di carte troveremo anche Mau Mau Vampiri in cui dovremo capire come fronteggiare alcuni vampiri al tavolo, Monster My Friends, dove segretamente potremo anche essere amici dei mostri e Alien Wars, nel quale ci sfideremo alla conquista della galassia. Chiude l’offerta un classico, Mondo, riveduto e corretto in una nuova edizione, e un paio di novità della linea Quiz Chef: stiamo parlando di Quiz Chef Junior e Quiz Chef Vini.

Dopo l’ottimo esordio l’anno scorso con Epic Resort, la Fever Games arricchirà il proprio stand con l’annunciata versione italiana di Boss Monster, il simpatico gioco di carte dallo stile retrò e dalla grafica a 8 bit, in cui vestiremo i panni di mostri di fine livello e metteremo i bastoni tra le ruote agli avventurieri che oseranno sfidarci.

Ricchissimo programma anche allo stand Gametrade Distribuzione, che sta preparando numerose iniziative legate a Force of Will TCG, il gioco di carte collezionabili, che sta emergendo sempre più come realtà di tutto rispetto nel settore dominato dal blasonatissimo Magic. Potremo infatti effettuare partite demo, acquistare starter deck, accaparrarci gli autografi dell’autore Eiji Shishido e dell’illustratrice Matsurika Yoko, sfidare i campioni del titolo e ottenere numerose promo cards.

Il sospetto la farà da padrone alla GateOnGames, visto che potremo smascherare intrighi e fazioni segrete grazie a 3 Kings, l’interessante titolo che ha sancito l’esordio di questa nuova realtà editoriale.

Ghenos Games si presenta quest’anno più agguerrita che mai. A partire dal suo cavallo di battaglia Krosmaster potremo, dopo tanta attesa, andare insieme all’avventura con Krosmaster Quest, la nuova creatura stand alone della fortunata famiglia prodotta da Ankama, nella quale finalmente collaboreremo per obiettivi comuni. Vestiremo poi i famosi costumi della Lega della Giustizia, con Justice League Hero Dice, dove per iniziare potremo scegliere, da soli o in compagnia, di combattere i cattivi a suon di dadi con i set dedicati a Batman e a Superman. Rimanendo a tema dadi, ci scontreremo inoltre tra riso e pesce con Sushi Dice. Altri ospiti saranno però presenti allo stand: ci riferiamo alla Ergo Ludo che ci porterà finalmente Culti e Culture, l’attesissima espansione di The Golden Ages. Infine, sempre in questo stand potremo trovare Pozioni Esplosive, il titolo di Lorenzo Silva, Andrea Crespi e Stefano Castelli, edito da Horrible Games e reduce da un velocissimo sold out a Essen.

Tutto pronto a casa Giochi Uniti che, immaginiamo, riuscirà come al solito a stupirci con effetti speciali. Varie saranno le aree adibite al gioco e alla vendita, suddivise per tipologie di esperienze di gioco. Quest’anno l’editore punta forte sulle riedizioni dei grandi classici e, in particolare, potremo tornare a divertirci con Elfenland Deluxe, il titolo di Alan R. “Ticket to Ride” Moon, dove impersoneremo giovani elfi alle prese con il rito di passaggio all’età adulta; con Catan Compact poi potremo portare sempre con noi il divertimento del sempreverde titolo di colonizzazione e commercio. Ma ovviamente non aspettatevi solo nuove versioni di titoli già noti, visto che saranno pronti anche Occhio: Cosa è Cambiato? in cui potremo allenare il colpo d’occhio insieme a tutta la famiglia, mentre con Società per Azioni porteremo diverse varianti di mercato azionario all’interno della già tesa speculazione energetica di Alta Tensione. Questa espansione del “must have” ludico, trae origine da uno dei moduli di 504, l’ultima fatica dell’estroso Friedemann Friese.

Giochix sarà felice di allietarci con una folta offerta di novità. In primis potremo finalmente pregare le divinità di Bomarzo, il lavoro di Stefano Castelli di cui molto si è già parlato, per poi conquistare i favori di Leopoldo I in The Foreign King. Grazie alla versione italiana di Viceroy, parteciperemo alle macchinazioni per la conquista del potere assoluto nel regno di Laar, mentre con Tesla vs Edison, prenderemo parte a una delle più famose contese economiche della storia. Infine, con Tiny Epic Galaxies, potremo idealmente completare la trilogia “tiny” insieme a Tiny Epic Kingdoms e Tiny Epic Defenders, anche loro freschi di uscita lo scorso mese. Infine, per quanto riguarda le espansioni, troveremo Capitals e Path of Destiny, le due nuovissime espansioni per Historia.

Torniamo a indossare armature e armi per il ritorno della Greebo Games. Saranno infatti disponibili due nuovissime avventure per Dungeon Storming, l’insolito dungeon crawling nato dalla collaborazione della casa di miniature con la coppia Leo e Curte di Serpentarium: in particolare ce la dovremo vedere con un terribile drago ne Il Nido di Phyrion e, se non fosse abbastanza, affronteremo un  perfido lich ne La Torre di Kunrat.

Tutto pronto alla Hasbro per celebrare gli 80 anni di Monopoly, il gioco in scatola più venduto al mondo, tramite la presentazione di Monopoly Giro del Mondo, la cui prima edizione sarà ambientato a Lima, come deciso a valle di un referendum tra i fan del titolo. Inoltre, durante la kermesse, il fresco campione del mondo Nicolò Falcone, sfiderà in diretta sul Boardgame Studio, fumettisti, blogger e altre celebrità del mondo dell’intrattenimento.

HCDistribuzioni sarà ospite allo stand Ghenos Games con un discreto numero di novità, frutto delle partnership siglate negli scorsi mesi. Direttamente dalle campagne Kickstarter e Giochistarter, potremo finalmente partecipare all’epica avventura cooperativa fantasy di Mistfall, mentre grazie a Demoelâ, potremo giocare a Zena 1814e rivivere il breve attimo di indipendenza del capoluogo ligure. Infine, ma non meno importante, tramite il  fervido lavoro della Placentia Games, potremo finalmente giungere sulle coste del nord della Francia e partecipare alla costruzione dei fari di Bretagne.

Allo stand Oliphante sono tutti pronti a iniziare l’avventura. Anche quest’anno la proposta sarà varia e interessante. Per cominciare potremo finalmente testare New York 1901, titolo che ha fatto molto parlare di se nei mesi precedenti, che ci permetterà di partecipare alla crescita della Grande Mela di inizio ‘900. Per coloro che fossero orientati invece a esperienze un po’ più semplici, la casa editrice milanese proporrà Dulcis in Fundo, del sempre apprezzatissimo Roberto Fraga e Batman, una versione a tema dei Rory’s Story Cubes. Grazie inoltre al lavoro della Kaleidos Games, troveremo poi la nuova versione di Kaleidos e Dilemmi, il gioco che metterà a dura prova la conoscenza della nostra lingua. Infine, dato il concomitante 70° anniversario della Liberazione, verrà riproposto Radio Londra con, in omaggio, la raccolta di tutte le prime pagine di Cuore,  il famoso periodico satirico legato a L’Unità, in auge a cavallo tra gli anni ’80 e ’90.

Prepariamoci a dovere per l’anteprima assoluta della versione italiana di Dungeon Saga: la missione del re dei nani, presente grazie alla Mantic Games allo stand Magic Store, e in cui potremo finalmente compiere le gesta eroiche di questo attesissimo nuovo dungeon crawler finalmente a disposizione dopo il successo della campagna kickstarter.

Molte cose bollono in pentola per il drago di Pendragon, editore che nell’ultimo anno è rimasto stabilmente sulla cresta dell’onda con un turbinio di annunci da far stupire anche i giocatori più impassibili. Riusciremo a Lucca a mettere le mani su Dogs of War, l’attesissimo titolo di Paolo Mori, ma anche a sfidarci all’ultimo abbordaggio con la vagonata di miniature Cool Mini or Not di Rum & Bones. Partiremo poi senza paura degli imprevisti per il viaggio spaziale dell’Apollo XIII e daremo vita a scontri eroici sull’Olimpo grazie a Mythomakya.

Il roster della Post Scriptum è ai blocchi di partenza e quest’anno sarà veramente carico di elementi interessanti. Ospiti allo stand di Raven Distribution troveremo ad attenderci Brick Party, dove dovremo collaborare per la costruzione di alcune figure formate da mattoncini di plastica, ma dovremo fare i conti con vari handicap di gioco. Torneremo poi nel simpatico mondo di Drizzit, con Lame Premurose e Pozioni Misteriose, la nuova espansione del gioco di carte nella quale troveremo nuovi personaggi, avventure e mostri, ma potremo ricevere l’aiuto dalle 8 muse di The Author. Ma reggetevi forte, è tempo di compleanni! La post scriptum compie 10 anni e, visto che anche la Scribabs ne compie 15, hanno deciso di collaborare per la riedizione di Sator Arepo Tenet Opera Rotas (per molti semplicemente Sator), il famoso gioco dei monaci alle prese con il recupero dei libri perduti, arricchito però stavolta dall’esclusiva espansione Malleus Maleficarum, in cui saranno introdotte diverse varianti per esperienze di gioco completamente differenti.

Grande festa quest’anno allo stand Raven distribution, che quest’anno ospiterà numerosissimi titoli suoi e di tante altre nuove realtà ludiche con i quali ha recentemente stretto accordi di distribuzione. Parlando nello specifico dei titoli della casa del corvo, troveremo Munchkin OZ, dove i personaggi di L. Frank Baum prenderanno vita in salsa Munchkin, ma anche Munchkin Leggende 2 e 3 – Fauni e Arena, in cui troveremo numerosissime novità, tra cui la razza del Fauno e la classe del Gladiatore. Inoltre farà il suo esordio Cthulhu Fluxx dove saremo alle prese col furto del Necronomicon.

Anche Red Glove indossa il guanto della festa e si prepara, come al solito, a regalare divertimento ai tantissimi visitatori del suo stand. Quest’anno, alla foltissima famiglia di titoli disponibili a catalogo, si aggiungeranno Neko-In, titolo in cui aiuteremo dei simpatici gattini alla ricerca del pisolino perfetto, presentato direttamente dall’autore Marco Mingozzi, nonché la nuova edizione di Ristorante Italia. Inoltre potremo rispolverare le nostre bamboline di pezza con Double Trouble, la nuova pazza espansione dell’ormai evergreen Vudù e, infine, metter nuovamente su il casco da pilota con una misteriosa macchina promo per Rush & Bash.

Quest’anno Sir Chester Cobblepot sarà presente come ospite allo stand di Pendragon per presentare Waterloo Enemy Mistakes, una interessantissima riproposizione in edizione limitata della famosa battaglia che vide la capitolazione di Napoleone Bonaparte. Oltre a questo, lo studio di game design, in occasione di Halloween e della nomination ai Geekie Award 2015, verrà lanciato un edificio promo print’n’play a tema Kingsport Festival. Ma non finisce qui, un importante passaggio di consegne sarà annunciato nei giorni lucchesi, un’iniziativa che farà sicuramente la gioia dei giocatori più navigati (e non solo) . Seguiteci e nei prossimi giorni ne saprete di più.

Uplay.it Edizioni è ormai sinonimo di foltissime nuove offerte e, per questa edizione di Lucca Comics & Games non sarà da meno con una proposta di tutto rispetto. Direttamente da Essen arriveranno infatti Hengist di Uwe Rosenberg, una sfida a due alla caccia dei tesori nascosti dai Britanni; My Village, l’interessante spin off del famoso successo dei coniugi Brand; Mombasa, lo “spaccacervelli” ambientato nel mondo dell’imprenditoria e commercio africani. Per quanto riguarda i titoli più orientati alle famiglie troveremo Medieval Academy, in cui ci alleneremo per diventare veri cavalieri; Shinobi WAT-AAH! dove ci scontreremo con le nostre guarnigioni di ninja per ottenere l’impero della luna; For Sale, dove parteciperemo a tesissime aste immobiliari. Anche sul fronte delle espansioni ci saranno golose novità: potremo infatti accaparrarci Monster Smash, Pretty Pretty Smash Up e Science Fiction Double Feature, tre espansioni per Smash Up a tema rispettivamente B-movies, personaggi da fiaba e sci-fi. Infine, verrà anche presentata una mini espansione di Caverna, con ulteriori tessere ed edifici.

Dunque, come avrete capito, ci sarà sicuramente di che divertirsi e siamo sicuri che lo spazio nelle valige non basterà per dare spazio alla compulsività di acquisto. Quello che però vi possiamo garantire è che noi ci saremo e vi racconteremo tutte le nostre esperienze su molti di questi titoli, per aiutarvi a scegliere nel miglior modo possibile. Non rimane quindi che darvi il nostro arrivederci al festival.