Primo piano: Dungeons & Dragons riparte da 5!

Il mondo dei giochi di ruolo è in deciso fermento in questi giorni, perché la Wizards of the Coast ha reso pubbliche più che semplici informazioni sulla prossima incarnazione di Dungeons & Dragons. Ve ne avevamo già abbondantemente parlato, quando ancora il "nickname" era D&D Next, ma ora possiamo preparare il conto alla rovescia, perché il 15 luglio verrà messo in vendita il set base (si, come la lontana "scatola rossa"), che verrà seguito dai vari manuali...




Dungeons & Dragons Starter Set, questo il nome del set base, sarà venduto in una scatola al costo di 19,99 dollari. La scatola conterrà un bel po' di materiale: un manuale di 64 pagine con le informazioni per il DM; un libro di 36 pagine per i giocatori, che "coprirà" i livelli 1-5; 5 personaggi pregenerati con le relative informazioni e schede del personaggio; e gli immancabili dadi poliedrici.

Questa uscita iniziale sarà seguita il 19 agosto dall'uscita simultanea del Player's Handbook e della prima avventura della serie Tyranny of Dragons (di cui parlavamo in occasione del compleanno di D&D), intitolata Hoard of the Dragon Queen.
Il Player's Handbook è il manuale per i giocatori, quello che contiene le regole fondamentali del gioco. Questa nuova edizione costerà 50 dollari e conterrà 320 pagine (con copertina rigida). Hoard of the Dragon Queen invece sarà un'avventura di 96 pagine (prezzo previsto circa 30 dollari) che porterà i giocatori a contatto diretto con il Culto dei Draghi che sta tentando di riportare Tiamat nei Reami.
Tiamat sarà la protagonista assoluta della serie Tyranny of Dragons, ed il 21 ottobre avrà la sua avventura dedicata, intitolata The Rise of Tiamat (96 pagine, sempre 30 dollari), mentre l'uscita della Dungeon Master Guide dovrebbe avvenire il 18 novembre (copertina rigida, 320 pagine, 50 dollari).
Per quanto riguarda l’immancabile Monster Manual, il tomo che raccoglie un’utilissima collezione di creature da usare per le proprie avventure,  l’uscita è fissata per il 30 settembre. Sarà un manuale di 320 pagine, con copertina rigida a un prezzo di 50 dollari. Al suo interno sono già garantiti i più noti esponenti della tradizione di D&D, compresi draghi, giganti, beholder e via dicendo.

Da segnalare inoltre che, grazie al rilascio di queste prime informazioni, i fan hanno potuto conoscere lo stile ufficiale scelto per le illustrazioni di questa nuova edizione di D&D. Wizards ha infatti dedicato una pagina facebook proprio a questo argomento: The new Look of D&D.
Vi ricordiamo infine che, parallelamente alle pubblicazioni cartacee, la partnership tra WotC e Wizkids darà vita anche ad altro materiale di gioco, come le miniature ufficiali predipinte del nuovo di D&D (anch’esse in arrivo questo agosto) e il gioco di combattimenti tra draghi (e affini) Attack Wing: Dungeons & Dragons per il prossimo ottobre.

Insomma, tutto è pronto per l'avvento di quello che è il gioco di ruolo più famoso del mondo, da 40 anni sulla cresta dell'onda. Peccato solo che il lancio “globale” di D&D sarà fruibile in sola lingua inglese, i publisher italiani (come anche quelli delle altre nazioni non anglofone) hanno presentato la loro candidatura, ma Wizards of the Coast è stata irremovibile e ha scelto di partire con un prodotto unico per tutti gli appassionati del mondo.

Per citare citiamo proprio il Player's Handbook di D&D 5: "Il mondo ha bisogno di eroi: sarete voi a rispondere alla chiamata?"