Gioconomicon - Il tuo ludico quotidiano

LoginSignup

Interviste: Oliphante2 Ŕ morta? Viva Oliphante! Intervista con Gianfranco Fioretta

Mentre è stata appena annunciata l’acquisizione della Ghenos Games da parte di dVGiochi, iniziano a diventare di publico dominio anche le notizie relative al futuro del marchio Oliphante, il notissimo editore di giochi da tavolo dedicati al divertimento di un ampio spettro di giocatori, dalla famiglia ai gamer, dai più piccini agli appassionati di giochi astratti. Come molti sanno, da qualche anno era operativa un’impresa che prevedeva la trasformazione del progetto Oliphante nel marchio Oliphante2, destinato a raccoglierne il testimone e integrarlo nella compagine societaria di Ghenos Games.
Ora sappiamo che questo progetto non si è concretizzato e solo una parte del catalogo della originale Oliphante (insieme alla gestione dei relativi marchi) sta confluendo in quello di Ghenos Games, e da questo in quello più grande di dVGiochi. La restante parte, insieme a nuove interessanti integrazioni, andrà a costituire il nuovo catalogo dello storico marchio Oliphante, che riprenderà le sue attività operative nel settore del gioco da tavolo, continuando la sua pluridecennale tradizione.
Per conoscere con maggior dettaglio le novità che la nuova Oliphante ci riserva nel prossimo futuro, abbiamo intervistato direttamente il suo patron, nonché motore inarrestabile, Gianfranco Fioretta.
Un’intervista che riserva molti interessanti annunci!

Leggi Tutto... Altri articoli: Interviste

Interviste: dV Giochi acquisisce Ghenos Games: Intervista ai protagonisti

In questo clima di sospensione generale cui ci sta costringendo la pandemia, eccoci tornare per un momento ai grandi fasti aziendali dell’industria ludica italiana!
È notizia di questa mattina, divulgata attraverso un apposito comunicato ufficiale, che dVGiochi, uno dei principali editori ludici italiani, ha appena siglato l'accordo preliminare per l'acquisizione di Ghenos Games, marchio storico del gioco specializzato nel nostro Paese. 

Leggi Tutto... Altri articoli: Interviste

Notizie Flash: The Initiative ľ il primogenito di Corey Konieczka con la sua Unexpected Games

Quando Asmodee annunciò la nascita di Unexpected Games, l’idea in casa della multinazionale era quella di creare una realtà incentrata sull’innovazione e sulla realizzazione – il nome non lo nasconde di certo – di prodotti con caratteristiche inaspettate. A guidare questo nuovo game studio c’è Corey Konieczka, uno che, dal punto di vista autoriale, non ha certo bisogno di ulteriori presentazioni nel fandom.
Ebbene, da pochissimo è stata rivelata la prima scatola che vedrà la luce nella “culla” Unexpected Games, dal titolo The Initiative e che porta la firma di Konieczka.
A quanto sembra, si tratta di un gioco profondamente diverso, anche come apparenza, da quanto ci aveva abituato il designer statunitense nella sua esperienza in Fantasy Flight e, stando alle prime informazioni disponibili, si tratterebbe di un cooperativo da uno a quattro partecipanti che cala meccaniche di risoluzione di enigmi in una campagna narrativa ambientata nel 1994 in cui un gruppo di ragazzi incappa in un misterioso gioco al mercatino e, intavolandolo, si accorge che il suo svolgimento è stranamente legato alle loro vite.
Il gameplay pare comprendere partite collegate tra loro, un fumetto a incipit di ciascuna di esse e particolari elementi di gioco, insomma una serie di peculiarità che non possono, già da ora, non accendere la nostra curiosità.
Purtroppo, al momento non è ancora nota una data ufficiale di lancio, tuttavia dal sito dello studio è già possibile effettuare preordini, almeno per gli states.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Le Guerre di Cartone: Primi passi nella Storia (parte 8 - La Seconda guerra mondiale:i giochi tattici)

Ci sono due tipi di guerra.
Quella dei comandanti, chiusi nei loro quartier generali con mappe sui tavoli e alle pareti, telefoni che squillano di continuo, grandi piani che vengono preparati e poi disfatti e poi preparati di nuovo. È un conflitto di ingegni, di volontà, talvolta anche di fortuna e ne abbiamo parlato nella puntata precedente di questa serie. C’è poi la guerra dei soldati, dei sottufficiali e degli ufficiali sul campo… un conflitto fatto di paura, di fango, di pericolo continuo, di sofferenza e fatica… un’esperienza traumatica ed esaltante al tempo stesso, in cui tutto dipende dall’attimo, dal riflesso di un’arma alla finestra, da un sussurro in un cespuglio, da una pallottola che ti fischia a pochi centimetri dall’elmetto, dal puro caso di trovarsi un passo avanti o indietro quando comincia un bombardamento.
Se nel mondo del wargame del primo tipo di guerra si occupano i giochi strategici e operazionali che già conosciamo, il secondo è appannaggio dei giochi cosiddetti “tattici”. E ce ne sarebbero così tanti di cui parlare!
 

Leggi Tutto... Altri articoli: Le Guerre di Cartone

Primo piano: HeroQuest - Il gioco di carte per vivere il classico dungeon crawling

Qualche settimana fa, erano apparse online delle fotografie di un presunto gioco di carte di HeroQuest. Le foto in questione mostravano effettivamente un cardgame, comprensivo di dadi e segnalini, con tutta la grafica tratta dalla nuova versione di HeroQuest recentemente finanziata in crowdfunding. La scoperta è stata presa con le pinze, visto che non vi era traccia di nessun annuncio ufficiale da Hasbro e visto che le foto in questione mostravano componenti con scritte solo in spagnolo (e il rapporto tra Spagna e Heroquest, come sappiamo, non è sempre stato cristallino).
Il gioco in questione, dall’inequivocabile titolo HeroQuest The Card Game, è invece oggi apparso su diversi shop online e le nuove foto che stanno arrivando da chi lo appena ricevuto sembrano dimostrare la sua ufficialità…

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Recensioni: Dungeons & Dragons: Adventure Begins

Dungeons & Dragons(D&D) non ha decisamente bisogno di presentazione, per lo meno nel mondo ludico (ma ormai non solo), e così inquadrare un nuovo gioco da tavolo nella sfera del padre dei giochi di ruolo fantasy è semplice, soprattutto quando si tratta di un prodotto ufficiale con tanto di logo e nome nel titolo. Anche senza sollevare la scatola, sappiamo già che si tratterà di un gioco in cui controlleremo eroi che dovranno trovare soluzioni più o meno creative per affrontare cattivi in un mondo high fantasy – questo in linea di massima, ma ci sono eccezioni (per esempio nel gioco da tavolo della Wizkids Assault of the Giants ciascun giocatore controlla un clan di giganti che di “eroe standard” hanno poco e niente). D&D Adventure Begins non fa parte di queste eccezioni: si tratta di un gioco decisamente orientato alle famiglie che funziona da “ingresso” a D&D, come d’altronde è chiaramente scritto sulla scatola. 

Leggi Tutto... Altri articoli: Recensioni

Multimedia: ioGioco@Lucca - Interview Corner: Giochi Uniti

Leggi Tutto... Altri articoli: Multimedia

Primo piano: Tra breve in Italia! Le uscite di Gennaio 2021

Siamo nel bel mezzo delle feste, tra poco arriverà la befana e c’è ancora spazio per qualche ultimo acquisto ludico!
Già, perché non crediate che le case editrici si siano fermate. Ci sono ancora un po’ di annunci che ci informano che qualcosa uscirà anche nei prossimi quindici giorni… o giù di lì (con il periodo che stiamo vivendo non possiamo mica permetterci di fare troppo i pignoli, vero?!)
Quindi leggetevi l’elenco che segue perché troverete delle cosettine sfiziose, soprattutto relativamente a interessanti espansioni e coinvolgenti libri game!

Io ne approfitto per augurvi un sereno 2021 pieno di soddisfazioni ludiche… e non solo!
 
Buona selezione e buon gioco a tutte/i.
E per favore, continuate a stare attenti più che potete!
Ci risentiamo tra 15 giorni!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Multimedia: ioGioco@Lucca - Interview Corner: Ghenos Games

Leggi Tutto... Altri articoli: Multimedia

Anteprime: ISS Vanguard - la Space Opera secondo Awaken Realms

iss vanguardA pochi mesi dal lancio in Italia della versione retail di Tainted Grail e del fortunato crowdfunding di Nemesis Lockdown, continuano Ie operazioni   milionarie di finanziamento “dal basso” della Awakent Realms, che stavolta decide di bypassare kickstarter e di appoggiarsi completamente alla piattaforma “di casa”, ovvero Gamefound, per presentare un nuovo titolo che ha raggiunto già la ragguardevole cifra di 3 milioni di dollari a poco meno di una settimana dalla fine della campagna. Ma vediamo di che si tratta…

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Primo piano: 2020 - Un anno nel segno della pandemia che non ha fermato la voglia di giocare

Se pensiamo a quante aspettative avevamo riposto nell’’”anno del doppio critico”, vien quasi da sorridere. La pandemia ha avuto impatti su ogni cosa, anche sul nostro universo ludico, l’analisi dell’annata appena conclusa non può quindi che essere un racconto di tutti gli stravolgimenti che quest’anno ha riservato alla nostra abituale “vita da giocatori”...

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Focus On: Battlestar Galactica: Starship Battles della Ares Games verrÓ discontinuato

Purtroppo questo 2020 continua a essere foriero di brutte notizie, anche nel nostro settore.
La Ares Games ha appena annunciato con tristezza che la linea del gioco di combattimenti tattici spaziali Battlestar Galactica: Starship Battles (BG:SB) è destinata alla chiusura poiché la Universal Brand Development non ha rinnovato l’autorizzazione all’uso della licenza.
Il fatto che la notizia sia stata data proprio a ridosso della scadenza (l’accordo sulla licenza scade praticamente domani, il 31 dicembre 2020) fa immaginare come le trattative si siano protratte fino all’ultimo minuto nella speranza di addivenire a un accordo.
 

Leggi Tutto... Altri articoli: Focus On

Primo piano: Natale in lockdown - il ludopanettone 2020

D'improvviso gli occhi si spalancano...un deciso scossone mi ridesta dal pesante sonno in cui ero caduto. Qualcosa non va: troppa luce filtra dalle tende. Un rapido sguardo all'orologio...le otto passate! Diamine, possibile che nessuno si sia disturbato a svegliarmi? Sono in ritardo! C'è da accendere il PC e iniziare a lavorare. Aspetta...è impossibile...ricordo perfettamente ieri quando ho pronunciato la fatidica parola. Sono in ferie, è vero. Smartworking e lockdown sono riusciti a rendermi alieno anche questo concetto. Redirigendo lo sguardo, individuo la causa dello scossone: i due marmocchi mi guardano speranzosi con la scatolina di Similo in mano. Loro adorano il piccolo cooperativo di Martino Chiacchiera, Hjalmar Hack e Pierluca Zizzi targato Horrible Guilds e, per la verità, basta poco per convincermi a giocare con loro. Una sistemata rapida al lenzuolo e subito si parte a collaborare.

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: Termina la causa tra WotC e Weis e Hickman

Ricorderete senza dubbio alla fine dello scorso ottobre la notizia della causa intentata da Tracy Hickman e Margaret Weis, gli autori tra l'altro della celeberrima saga Dragonlance, contro la Wizards of the Coast. Ora, a giudicare da un tweet pubblicato dalla Weis, la causa è stata conclusa con la richiesta di archiviazione volontaria proprio da parte dei due scrittori.

Il tweet di Weis è piuttosto avaro di dettagli, promettendo però importanti ed eccitanti novità nelle prossime settimane. Tutto è bene quel che finisce bene, dunque, soprattutto per i fan di una delle più celebrate (e discusse) saghe della letteratura fantasy contemporanea. Almeno in casa Dragonlance, il Natale sarà di nuovo in armonia!

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Primo piano: Natale 2020: i giochi di ruolo sotto l'albero

Natale con il lockdown sembra il titolo di un cinepanettone di dubbio gusto ma senza dubbio preferiremmo tutti che fosse solo un‘invenzione cinematografica invece che una situazione con cui dobbiamo convivere. Ad ogni modo, chi è abituato a viaggiare senza spostarsi lanciando dadi poliedrici, sa bene che si può evadere dalla contingenza e vivere avventure con gli amici attraverso i canali digitali. Quest’anno infatti, anche i giocatori di ruolo che non ne erano avvezzi, hanno trovato un accogliente rifugio sulle piattaforme online (che hanno registrato picchi di incremento anche superiori al 150%) vincendo una barriera atavica che fino a poco tempo fa, pochi erano desiderosi di oltrepassare. Sebbene regalare un gioco di ruolo a Natale sia un consiglio sempre valido dunque, quest’anno assume ancora più valore, un modo in più per restare vicino a chi amiamo divertendoci e senza correre rischi.

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Primo piano: Natale 2020: i nostri consigli per i giochi da tavolo da regalare

Da diversi anni a questa parte, in questo periodo abbiamo il piacere di rammentarvi come la migliore idea regalo per i vostri cari sia sicuramente un gioco da tavolo! Quest’anno, a dare ulteriore forza a questa nostra convinzione, ci pensano le recenti disposizioni governative che, per la sicurezza nostra e di chi ci è vicino, ci chiedono di rimanere a casa evitando assembramenti troppo numerosi. E come abbiamo imparato durante i mesi del lockdown, il miglior modo di passare il proprio tempo chiusi in casa è ovviamente giocando! Meglio ancora se con un titolo nuovo nuovo appena trovato sotto l’albero…

 

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Primo piano: Tra breve in Italia! Le uscite di Dicembre 2020

Eccoci in prossimità delle feste natalizie!
Feste meste (e senza ceste… dirà qualche spiritosone!), ma noi giocatori abbiamo un’arma infallibile per combattere la mestizia di questa maledetta pandemia: la nostra passione che, speriamo, riuscirà a contagiare (benevolmente!) anche i più riottosi tra coloro che ci sono più vicini.
Inoltre, con l’operazione Cashback avviata dal Governo possiamo fare i nostri ultimi acquisti con un ulteriore piccolo sconto (cosa che sicuramente non disdegnerete!) a patto che utilizziate i vostri sistemi di pagamento digitale registrati nell’app IO e compriate presso il vostro negozio fisico di fiducia!
Da parte di “Tra breve in Italia!” vi anticipiamo i nostri auguri con l’impegno di rileggerci a inizio 2021!
 
Buona selezione e buon gioco a tutte/i.
E per favore, continuate a stare attenti più che potete!
Ci risentiamo tra 15 giorni!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Multimedia: ioGioco@Lucca - Diabolik: Colpi e Indagini

Leggi Tutto... Altri articoli: Multimedia

Primo piano: Tra breve in Italia! Le uscite di Dicembre 2020

Siete pronti per fare (e farvi) un po’ di regali natalizi?
Gli editori ludici sperano di sì e quindi si sono attrezzati per offrirvi quanti più possibile oggetti del desiderio. Questo anche se, non possiamo negarcelo, l’anno che sta per volgere al termine è stato assai triste, per tantissimi gravi motivi tra cui, come appassionati, possiamo metterci anche la forzata limitazione cui è stato costretto il nostro settore.
Per questo, ora più che mai, può essere una buona idea regalare giochi da tavolo e aiutare così tutta la filiera del nostro mercato.
Di roba ne avete tra cui scegliere… per cui datevi da fare!
 
Buona selezione e buon gioco a tutte/i.
E per favore, continuate a stare attenti più che potete!
Ci risentiamo tra 15 giorni!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: The Boys: Vogliono prendersi anche il vostro tavolo

Ebbene, i Ragazzi sono giunti pure nella vostra città, e questo farà male. Molto male. Tratto dalla serie di fumetti The Boys,  ideati da Garth Ennis e illustrati da Darick Robertson (da cui è stata tratta la serie tv omonima di grande successo su Amazon Prime), il violento e crudele mondo dei supereroi superdepravati e dei loro supertutori superviolenti fa il suo debutto anche su Kickstarter in forma di gioco da tavolo.

The Boys: this is gonna hurt, questo il titolo completo del gioco edito dalla 1First Games (sezione ludica dell'editore 1First Comics), è un competitivo in cui da 2 a 5 superagenti della CIA devono eliminare Homelander, il super dei supereroi. Per far ciò, ciascun giocatore dovrà reclutare la sua squadra di super ricorrendo a maniere gentili e graziose come corruzione, ricatto, violenza e così via; ma devono farlo entro un determinato tempo limite, perché se uno dei giocatori riesce a buttar giù Homelander, allora sarà l'unico vincitore, mentre se il tempo scade, tutti i giocatori perderanno.

The Boys può essere finanziato nel formato standard da 60$, oppure nella versione De Luxe, che include miniature per i 5 uomini della CIA (OK, anche donne, essendoci Female) ma con un pledge da 140$. Al momento il gioco è già finanziato e si va per i primi stretch goal, mentre la campagna durerà fino al prossimo Natale (esatto: il 25 dicembre!). Se pensate che sia anche il vostro turno di salvare il mondo e anche i supereroi da loro stessi, che aspettate? Dopotutto, farà solo (un po' ) male!

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash